Omissioni

Sono due giorni che mia moglie gira come una trottola, incavolata nera. Lei, così precisa e puntigliosa all’eccesso, ha scoperto per caso di non avere adempiuto a un certo obbligo burocratico, una mancata notifica.

Per caso, ribadisco; perché seri professionisti del settore, gente che si occupa di pratiche simili ogni giorno, è rimasta sorpresa quanto lei ad apprenderne l’esistenza. Professori universitari della materia sono restati parimenti perplessi; e, parlando da un punto di vista di pura logica, quell’obbligo è una boiata pazzesca, senza alcun senso. Eppure si parla di multe parecchio salate per chi l’omette.

Cercando su internet, si scopre che anche altri sono incappati nello stesso problema di mancanza d’informazione. Degli esperti, interrogati, sostengono l’idiozia della richiesta e l’iniquità della sanzione.
Però, questa è l’Italia. Dove vieni a sapere per caso che potresti pagare cara una omissione fatta in buona fede, mentre il prepotente, l’insolvente, il furbo, il profittatore sembrano avere dalla loro parte quella che erroneamente è chiamata giustizia.

Forse è questo che snerva, è questo che si vorrebbe cambiare, che ci toglie voglia e respiro, che ci augureremmo tutti fosse estirpato, rimosso, seppellito. Da chiunque. In qualunque modo.
O forse, non tutti. Perché quelli che vivono di questa burocrazia, che si annidano in essa come i parassiti sulla piaga infetta, e anche coloro che ci vorrebbero vedere sempre con la testa bassa, no.
Il guaio è che sono loro i furbi, quelli che se la cavano. Non noi.

Pubblicità

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 30 settembre 2022 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 3 commenti.

  1. Cavaliere di San Michele

    Sarebbe utile sapere di cosa si tratta, tanto per capire se siamo incorsi anche noi nella stessa omissione…

  2. Non lo dirò pubblicamente, per una questione di privacy, dato che coinvolge anche persone terze. E’ comunque un caso abbastanza particolare.

  3. Ho letto quel fumetto. Materiale utile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: