Nessun cattivo qui

Il cristianesimo e il buonismo “eliminano” ambedue il cattivo. Ma in maniera opposta.
Il cristianesimo perché quello si converte e chiede perdono; il buonismo asserendo che il malvagio non ha bisogno di chiedere perdono perché il male non esiste e, se esiste, non è colpa sua e la libertà è più importante. Dove questo male fosse troppo evidente per essere negato lo si rimuove semplicemente dalla narrazione, sperando in tale maniera di cancellarne l’esistenza.
Mi ricorda la difesa da adottare contro la famosa Vorace Bestia Bugblatta di Traal descritta nella “Guida galattica per autostoppisti” di Douglas Adams. Consiste nel mettersi un asciugamano sugli occhi, dato che la Bestia è talmente stupida da credere che se voi non vedete lei, lei non vede voi.

Il male è stupido, ma non così stupido. Vi vede benissimo, anche se fate finta di non notarlo. Non è tacendo del lupo che si può salvare Cappuccetto Rosso; in una certa maniera il contrario.
Un mondo in cui non si ammonisce più dell’esistenza dei cattivi sarà dominato dai cattivi che nessuno più riconosce. Un dubbio viene: com’è che in un tempo in cui pare obbligatorio il rispetto di chi pratica ciò che era chiamato male, gli unici cattivi rimasti sono coloro che quel male si ostinano ad additarlo come tale?
Sembrerebbe proprio il piano diabolico di qualcuno; l’aggettivo non è casuale.
Aggettivo che si riferisce ad un personaggio che dicono non esista, e meglio è, dato che altrimenti dovremmo trovare il buono pure in lui.

 

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 9 gennaio 2018 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 7 commenti.

  1. L’ha ribloggato su Webwerf titel.

  2. Sì, ok, tutto molto bello, ma non è che chiamando cattivi quelli che non lo sono ci fai una figura migliore. Ci sono un sacco di personaggi in più che rientrano in questa categoria: Frollo, Gasthon, Sher Khan, Denzel Q. Croker. Can you see a pattern here?

  3. Grazie, Fasullo, per avere esemplificato il mio post.

  4. Sempre lieto di essere utile, Frollo.

  5. Ma in quel libro c’è un altro episodio che coinvolge la Bestia Bugblatta e che stigmatizza perfettamente un certo modo di pensare del nostro tempo.
    Si dice infatti che:
    “I curatori della Guida sono stati chiamati in giudizio dalle famiglie degli autostoppisti che erano morti per aver preso alla lettera le notizie riguardanti il pianeta Traal (nel libro era scritto “La Vorace Bestia Bugblatta spesso prepara ottimi pasti per i turisti in visita” invece che “La Vorace Bestia Bugblatta prepara ottimi pasti con i turisti in visita”), ma si sono difesi dicendo che la frase scelta era esteticamente più soddisfacente dell’altra, hanno chiamato come testimone un poeta di fama perchè dichiarasse sotto giuramento che _la bellezza è verità e la verità è bellezza_, quindi hanno osservato che colpevole fosse in realtà la Vita stessa che, nel caso in discussione, non era riuscita ad essere né bella né vera. I giudici hanno convenuto che i curatori avevano ragione e, con un discorso toccante, _hanno accusato la Vita di oltraggio alla Corte, e giustamente l’hanno requisita a tutti i presenti_, prima di andarsi a fare una bella partita di ultra-golf”.

    Ecco, per quanto in forma farsesca, questo paragrafo potrebbe applicarsi facilmente a quei giudici che forse requisiscono la vita con troppa facilità.

  6. Morale: Si comincia col negare il male che c’è nella vita e si finisce col dire che cattiva è la vita.

  7. il male…lo si riconosce quando ci tocca combatterlo,non quando lo facciamo….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: