Il segno

L’altro giorno camminavo verso la vetta, e ogni cosa era uno spettacolo; i fiori, il cielo, le montagne tutt’attorno.
Com’è che siamo fatti per la meraviglia? Come mai esiste la bellezza? Che scopo ha lo stupirsi per un fiore, per un’alta cima, per il muschio sugli alberi?

Tutto è segno, dicono. Ma dove, cosa, chi indica questo segno?

Avviso. Il blog si prende una settimana di vacanza…

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 12 luglio 2022 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. Buona vacanza nello stupore del bello, sia esso il mare blu argento o il fiore di montagna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: