Vite perdute

Ho passato parte della notte ad ascoltare il rantolo di un moribondo. Di fronte alla morte hai due strade: tirarti fuori, distogliere lo sguardo, o prendere consapevolezza che quella che sta per cessare è una vita umana come la tua, con una ricchezza che tu non potrai mai afferrare, che ha visto e conosciuto cose che mai potrai sapere. Memorie di attimi irripetibili di cui non rimarrà traccia. Sogni, conoscenze, idee; perdute per sempre, in questo mondo.

Così vedi un filmato delle truppe russe all’offensiva. Un ponte distrutto. Pietre macchiate di sangue. Localizzi il posto esatto sulla mappa, fotografie risalenti a tempi diversi, senza i crateri delle esplosioni. La mappa diventa curiosamente reale, comprendi che in quel luogo delle persone stanno morendo. Stanno perdendo la loro vita, ogni cosa. Non saprai mai altro di loro. Qualcuno li attenderà invano.

Puoi pensare che ogni cosa sia perduta per sempre in ogni istante; che il tempo non sia che una scia di naufragi, di relitti abbandonati in isole irraggiungibili. Oppure che ogni cosa sia salvata; che ogni tempo sia presente a qualcosa, o Qualcuno, che è al di fuori del tempo. Anche noi; anche quel moribondo nel suo letto, anche quel soldato morto sotto un ponte distrutto.

Se distogli lo sguardo, può sembrare irreale. Guerra, sanzioni, bombardamenti; malattia, agonia, un respiro sempre più affannoso. Può non riguardarti.
E che ci puoi fare, è la tentazione.
Come cambierebbe il mondo se ci importasse di ogni vita.

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 22 giugno 2022 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. …. Di ogni vita…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: