Il Bolero sul tavolino

Sono passati quarant’anni, ma la ricordo ancora bene quella stanza, il tavolo, la cucina con la cappa, il lavello; in un angolo, la macchina da cucire Singer nera con accanto i Bolero e i fotoromanzi. I miei nonni materni non avevano studiato molto, arrivavano dalla campagna. Mi hanno di fatto allevato loro, mentre i miei genitori lavoravano; me li ricordo anziani ma ieri, sulle loro tombe, mi sono reso conto con sgomento che quando venni al mondo erano più giovani di quanto io sia adesso.

Quando si è piccoli si considera, o si considerava, chi è più avanti con gli anni con una specie di venerazione. Mi rammento di me ragazzino undicenne guardare con rispetto e stupore i sedicenni, così saggi del mondo e delle cose, chiedendomi se in qualche remoto futuro sarei mai diventato come loro. Nel mio cuore mi sento ancora di quell’età; faccio fatica a pensare che ormai tanti porti per me sono irrimediabilmente chiusi. E’ come se gli anni non attaccassero, scivolassero via, come lacrime dimenticate, come pioggia sui vetri.

In un certo senso mi sento ancora bambino. Credo di non essere il solo; per noi tutti, il meglio coincide con la nostra gioventù. Ciò che accade dopo è incomprensibile, assurdo, violento, insignificante. La musica, le mode, le persone; tutto sembra peggiorare. Non so giudicare se sia davvero così, o se sia un artefatto della memoria. Forse la verità sta in qualche modo nel mezzo: molto è stato perso, molto conquistato. Ma non mi scrollo di dosso quell’universo visto attraverso occhi spalancati e alti come un tavolo da cucina, un tavolo che da lungo tempo non esiste più, salvo in ricordi che con me svaniranno per sempre.

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 8 novembre 2021 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: