Qualcosa da dire

Anche lunedì sono stato al Salone del Libro. Dovevo prendermi solo mezza giornata di ferie, ho finito per starci tutto il giorno. Nonostante il salto del pranzo, i piedi spellati, il caldo.

Non è che abbia fatto cose speciali. Ho guardato; ho parlato; ho imparato. C’erano lì dentro più storie di quanto un uomo possa contenere. Coloro che incroci in qualche modo non ti sono estranei: riconosci in loro dei fratelli, delle sorelle, la segreta condivisione di un amore.

Amore per la parola e le parole; che è, in fondo, un amore per la vita, perché le parole vivono, sono significato condensato; anche quando fossero mal scritte, sarebbero sempre il sudore di un’anima.

“Sei un autore? ma dai, anch’io” “Cos’hai scritto? Me lo racconti?”
C’è una strana solidarietà, una misteriosa comunanza tra coloro che scrivono. Scopri le stesse fatiche, lo stesso desiderio. Che è forse il bisogno di raccontare; di portare ad altri quanto si è appreso. Rendersi conto di avere qualcosa da dire, per sconfiggere il silenzio.
E’ un grido, leggimi. Conoscimi. Riconoscimi.

Oggi le parole sono diventate incorporee, pixel su uno schermo. Mi dichiaro colpevole anch’io di questo. Ma che bello quando diventano suono, diventano persona; quando si solidificano in una presenza; in un fratello. Sì, la parola deve farsi carne. E’ il metodo scelto da Dio; non si è sbagliato. Non si sbaglia mai.

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 20 ottobre 2021 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 3 commenti.

  1. Quante volte ci sei andato?

  2. Due, il primo giorno e l’ultimo

  3. è quello che mi ripropongo sempre, se fosse più vicino… un giorno non basta :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: