I colori dell’autunno

La montagna, nei giorni scorsi, era vestita degli sfolgoranti colori dell’autunno.
Ci si sazia gli occhi con quella magnificenza, ma poi si pensa: ecco, quelle tinte così festanti sono un annuncio di morte. Le foglie presto cadranno e marciranno, e rimarranno solo i tronchi nudi nel freddo inverno.

Poi arriva un pensiero: no, non è vero. Non è una morte, ne ha solo l’apparenza. Finirà il freddo, e i rami si copriranno di nuovo di verde e di oro.
Non siamo sconfitti. La rinascita è già lì, solo non la vediamo ancora.
Forse i colori dell’autunno sono davvero una festa, per ciò che sarà, per ciò che altrimenti non potrebbe essere.

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 30 ottobre 2019 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: