Sublime

I cristiani rifuggono l’atto sessuale casuale non perché il sesso è sporco, ma perché è sublime.

 

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 24 ottobre 2019 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 6 commenti.

  1. Il vero cristiano rifugge tutto ciò che non è lecito,
    ma rifiutare un atto “pulito” e “sublime” che senso ha?

    Così ogni atto sessuale, dentro e fuori dal matrimonio,
    necessita poi di una sofferenza.

    Per diventare santi bisogna soffrire tutto ciò che si è goduto.

    Ogni atto sublime non vale quanto la nostra eterna salvezza.

  2. Appunto perché il sesso è sublime non lo si può far sottostare all’atto sessuale casuale: quest’ultimo svaluta e svilisce completamente la dimensione sessuale dell’uomo.

  3. …in altre parole: non mi accontento di niente meno dell’eterno.

  4. “…niente meno dell’eterno.”

    ritardante per il signore.

    (vedi anche: http://www.unavignettadipv.it/public/pv190313/?x=entry:entry191019-000628)

  5. Grazie, R&S, per avere così chiaramente illustrato il senso del post. Ci vuole ben un livello zero dal quale partire.

    A proposito: https://www.firstthings.com/article/2018/01/the-first-sexual-revolution
    “The friction between old codes and new ones is not about restraint versus liberty, repression versus authenticity, any more than the difference between Stoic sexual morality and the Pauline view can be described in terms of strict versus lax. In our secular age, just as in the early years of Christianity, differences in sexual morality are really about the clash between different pictures of the universe and the place of the individual within it.”

  6. ammetterai che con “the friction between” stai solo provocando.

    …ma io ormai sono vecchio (“dammi la castità e la continenza, ma non subito” disse – bene – uno dei tuoi) e non abbocco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: