C’è festa e festa

Va bene, il figliol prodigo torna lacrimando dal padre, e il padre l’accoglie.
Vorrei solo far notare che detto figliolo puttaniere e scialacquatore mica mette su la sua liason godereccia nella casa natia; no, anzi, se ne va il più lontano possibile.
Perché, dice il padre, caro figliolo, se tu torni pentito volentieri ti riaccolgo. Ma le porcherie in casa mia tu non le fai.

C’è festa e festa. La festa per un bene è tale, quella per il male è altro. Nella casa paterna c’è posto solo per il primo tipo. I due fratelli lo sanno: loro padre non è poi così accomodante come qualcuno vorrebbe dipingerlo.
Ma quelli erano altri tempi.
Oggi, forse, la casa di suo padre quel figlio l’avrebbe okkupata.

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 15 maggio 2019 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 6 commenti.

  1. Infatti come dico ai miei figli: “non fino a 18 anni ma fino a quando vivete in questa casa farete come dico io (e soprattutto mia moglie).”

  2. Marina Di Marino

    No… Pensiamo di no.. Pensiamo al figlio con il cuore amareggiato.. E spaventato nel ritornare.. Pensiamo al cuore di quel padre che scruta in lontananza da chissà quanto tempo. Che forse pensa al cuore ferito del figlio.. Pensiamo al nostro desiderio di essere rincorsi.. Pensiamo al nostro desiderio

  3. Insieme alla parabola della Vigna, è probabilmente quella che più fa riflettere sulla giustizia di Dio, così lontana da quella umana.

  4. Chiaro.

    Se il Padre avesse approvato le “festicciole” del figlio maggiore
    non gli avrebbe di certo negato un capretto.

    Ma chi disdegna e non condivide le oneste feste paterne con il vitello grasso,
    deve per forza sloggiare senza ricevere nemmeno un capretto.

    Si capisce allora che le festicciole sono delle porcherie
    che il Padre non approva e non condivide col figlio.

  5. Berlicche.
    SEI UN GRANDE !

  6. E c’è spin off e spin off.

    Sì, davvero grande, per tutti gli arcidiavoli!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: