Le canzonette come mezzo di educazione sentimentale

Educazione è cosa ottieni quando leggi le parole stampate in piccolo; esperienza è cosa ottieni quando non le leggi
Pete Seeger

Molte volte la radio che ascolto duranti i miei trasferimenti mattutini mi dà da pensare.
La stazione su cui sono sintonizzato trasmette canzonette italiane, una dopo l’altra. In ognuna l’interprete esalta la bellezza di fare l’amore. Per impulso, per sfizio, perché è bello, perché piace. E no, non sono canzoni di oggi. Sono quelle di ieri e dell’altro ieri, quelle dei miei tempi. Le contemporanee sono anche peggio.

Non è per fare i moralisti. Sono brani che ho ascoltato mille volte, e non ci ho mai fatto caso. Ma non una, non una, che esalti la bellezza di una relazione stabile, di un matrimonio, uno sposo, una sposa. Provo a pensarci: di tal fatta me ne vengono in mente solo due o tre, e pure ambigue.

Può darsi che chi scrive abitualmente canzoni abbia una vita amorosa particolarmente esuberante, d’accordo. Ma il dubbio viene: dov’è che un ascoltatore distratto, un ragazzo, una ragazza, possono udire ciò che è vero e bello ed è comunque l’esperienza di tanti: mariti, mogli, famiglie? C’è una grossa fetta di vita che è taciuta. Un’educazione che è trascurata, perché ogni cosa che ascoltiamo ci educa, e gli effetti si vedono.

Forse la fedeltà non vende, forse non tira. E’ molto più pruriginoso l’ammiccare, o forse neanche, l’ormai esplicito sesso. Siamo stupidi così: potremmo dire che è il fascino del proibito, ma ormai proibito da chi? Tra poco manco la Chiesa lo chiamerà ancora peccato.
Forse si sono ascoltate troppe canzonette.

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 14 maggio 2019 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 5 commenti.

  1. Quanta ragione! ! Si ascoltano le canzonette, spesso distrattamente , in sottofondo, la guardia è abbassata, non si presta troppa attenzione alle parole e ai contenuti , si dimentica che , per quanto leggere, veicolano, comunque, messaggi , una visione dell’uomo e della vita .
    ( Avete presente la canzone di Arisa che passa per tutte le radio?)
    Bisogna anche considerare che i cantanti sono finti contestatori, oggi veramente scandalosa è la castità, la fedeltà al marito, alla moglie, il matrimonio indissolubile. forse , se questi temi fossero proposti, se qualcuno credesse, davvero, nel fascino del proibito e fosse disposto a pagare il prezzo si potrebbero avere delle sorprese, Qualche artista vuole cimentarsi?

  2. Cavaliere di San Michele

    Mi viene in mente “Io ci sarò” degli 883…

  3. “Siamo la coppia più bella del mondo.” Bellissima!

  4. La luna.. canzonettara che ho trovato sempre più conturbante è stata la “settima”, quella “secondo” Lucio Dalla. E di lui, più di tutte le canzoni (eventualmente) d’amore, ho amato sempre quell’ode indimenticabile all’amicizia (che per lui è, come al solito, pretesto per parlare di molto altro e molto di più) che è l’Anno che Verrà.

    Anche la vaghezza e l’estrema riservatezza sicula di Franco Battiato hanno saputo coinvolgermi in ascolti multipli.

    Ma la vera colonna sonora della mia primissima adolescenza è stato Edoardo Bennato, quello di “Non mettetemi alle strette, sono solo canzonette…” ma soprattutto del Gatto e della Volpe in tutte le salse. La versione del duo, che definirei in salsa guacamole, ovvero la canzon…etta “In Prigione, in prigione”, mi sembra sia tornata di inquietante e stringente attualità.

    Meglio consolarsi con uno scatenatissimo inno alla fedeltà (“tu non sei un sogno, sei vera!”):

  5. L’eccezione che conferma la regola:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: