Il seminatore

Un padre è realmente come un seminatore, come il seminatore di quell’altra parabola. Non sa dove quello che sparge finirà, non sa se germoglierà, fiorirà, darà frutto. Quello non dipende, non dipende più da lui.
Tutto quello che sa è che deve seminare, il meglio che può, perché senza qualcuno che getti il seme, qualcuno che ami la terra, non ci saranno che spini, e male erbe.

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 19 marzo 2019 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 3 commenti.

  1. Grazie zio Berlic…
    Te lo dico da agricoltore… e da neo-papà!

  2. Si e un padre oltre che seminatore è anche “seme” perché “se il seme non muore non porta frutto”.

  3. Verissimo. Non dipende tutto da noi e questo è una grande fortuna perché diversamente la responsabilità darebbe troppo opprimente e la libertà dei figli conculcata.
    Il che non solleva dall’ansia di capire dove il seme è caduto e se e quando germoglierà…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: