Benedetto

San Benedetto cercava Dio, per questo educò gli uomini, che fecero l’Europa.
Oggi vogliono dimenticare Dio per cercare l’Europa, e stanno solo disfacendo gli uomini.

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 11 luglio 2018 su tra lassù e quaggiù. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 2 commenti.

  1. Prendi la macchina del tempo e fai un giro nel mondo a 1500 anni fa.Noterai i popoli mangiare sgrunf gnam sgrunf senza ritegno senza salviette e senza posate pulendosi le dita con la lingua, poi ruttini degni di un pupo di 3 mesi dopo la poppata. Ovunque tranne nell’Europa del dopo invasione barbari poiché si stava scoprendo il galateo a tavola inventato dai monaci di San Benedetto che vedevano il pasto figura eucaristica o banchetto celeste. Un inciso. Quando Gesù resuscito’ la ragazzina di Talita’ Kum fece una sola raccomandazione: datele da mangiare! Ogni buon cibo è’ una piccola eucarestia del corpo, mentre quella dell’altare lo e del corpo e dell’anima. Nacquero preghiere del cibo donatoci dalla pietà di Dio verso noi amati senza meritarlo. Nacque così la parola pietanza dalla pietas latina

    CARAMELLINA APOLOGETICA

    Il Vangelo ha 2 genealogie di Gesù. Una discendente da Abramop a Maria, discendenza di sangue, cuore, fede. L’altra ascendente da Giuseppe (con precisazione immediata che non era il padre) fino a Dio stesso: strada della legge, volontà, ragione. Vero uomo con un cuore preso da un cuore che conservava e meditava i fatti, e poi con discendenza davidica, di scuola di lavoro, umiltà, pazienza, mitezza. La divinità l’ha portata in dote dalla Trinità. Anche noi abbiamo sempre avuto cuore e cervello. Gesù non da sempre ma da 2000 anni. Dirigiamoci verso i suoi doni divini e nello Spirito. Il mondo ne trarrà le conclusioni con la grazia sempre a disposizione.

  2. Caro Mario, quant’è vero tutto questo!
    Mi riporta indietro nel tempo, quando le mamme ci insegnavano a usare verso il pane un rispetto del tutto particolare, ricordandoci le parole del Padre Nostro. (Un giorno quasi mi misi a piangere nel vedere un mio compagno di classe divertirsi a lanciare nel fango dei pezzi di pane avanzato…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: