Le nuovissime lettere di Berlicche – LVII – Polisessi

Caro Malacoda,

Mi racconti di come i poliamori siano già sdoganati, sesso tutti insieme appassionatamente ecché, si amano, non la vogliamo chiamare famiglia?, e che il prossimo passo sia la pedofilia libera e consenziente.
Oh, dilettante. Credete che io, demone che ha seguito i primi passi degli umanucci sulla terra, mi entusiasmi per questo? Ho veduto di meglio.
E poi, pensi che sarebbe l’ultimo stadio?
Non mi conosci….
Non mi interessano gli accoppiamenti, di qualunque tipo siano e con qualunque animale di qualsivoglia età, umano o meno, oppure oggetto. Non è che carne.
E’ lo spirito che presuppongono la mia occupazione.

Tuo zio l’Arcidiavolo Berlicche

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 4 luglio 2018 su le lettere di berlicche. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 7 commenti.

  1. Il diavolo è menzognero . È la distruzione della carne la sua principale occupazione.

  2. …Ma io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel proprio cuore.

  3. Appunto, e cos’ è che viene adulterato , alterato , contraffatto ? Il corpo .

  4. “Vogliamo chiedere scusa per il modo in cui i cristiani hanno ferito la comunità Lgbt, servendosi anche della Bibbia per condannarla e giudicarla”. Con queste parole Val Paminiano, pastore di una comunità cristiana Evangelica delle Filippine ha spiegato perché insieme a un gruppo di fedeli ha partecipato al Pride di Marikina, munito di cartelli che chiedevano “scusa” alla comunità Lgbt per i torti loro inferti dal cristianesimo. “Dio vi ama e anche noi”, “Mi dispiace”, “Posso abbracciarvi?”. Questo il contenuto dei cartelli. La 19enne Jamilah Salvador è rimasta molto colpita dall’iniziativa, pubblicando alcuni scatti su Twitter e ottenendo in poco tempo un riscontro altissimo da parte di centinaia di utenti commossi e ammirati .

    Visto il prete che si è sposato ?
    La carne vale nulla , è lo spirito che conta ! Ma allora perché Gesù Cristi è venuto nella carne ? Bastava che schioccasse le dita …

  5. (ho rimosso un commento duplicato)
    Non ho detto che la carne non vale nulla. Ho detto che prima della carne è la testa (lo spirito) che decide cosa fare. La carne “stimola”; ma la decisione di cedere, quella arriva dalla volontà. Cedere alla tentazione è grave; ma molto più grave è giustificare la propria caduta. Il peccatore pentito sarà perdonato; il peccato, mai.

  6. Bisogna sempre ricordare che (a quanto ne sappiamo da tradizione e rivelazioni) il diavolo, in quanto spirito e in quanto diavolo, disprezza la materia. La carne gli fa schifo. La guarda come noi guardiamo una massa fecale piena di vermi. Caterina da Siena diceva che il peccato contronatura fa schifo anche ai demoni.

    Il comandamento che al D. interessa far violare, più di chiunque altro, è il primo. Tutti i peccati gli interessano solo in quanto possono portare al peccato contro il 1°. Ciò che danna l’anima non è tanto l’azione materiale in sé, ma il pensiero: ecco, Dio dice che questo è male, ma io decido che è bene.

  7. Uff, che fatica arrivare fino alla fine dell’articolo linkato. E che tristezza notare che le “zoccole etiche” trovino morale “usare” i partner secondari per fare cose (ho letto bene? Anche il “pissing”…) che col partner primario non vorrebbero o potrebbero mai fare.

    Questo autorizza la completa cosificazione della persona umana, ridotta veramente a solo corpo, puro strumento esistente solo per la propria soddisfazione.

    E perché il o la compagna di letto scondaria o secondario accettino di buon grado quello che il o la primario/a non potrebbero mai smettere di considerare con orrore, non suscita proprio alcuna domanda o sospetto nelle menti così libere e libertarie di quelle “zoccole” traboccanti di così “infinito” amore?

    Comunque, niente di nuovo sotto il sole: le donne nelle culture tradizionali africane, le tribù di mogli a disposizione di emiri e mormoni, le mogli bambine di beduini più o meno ripuliti fanno in coro una sonora pernacchia al “rivoluzionario” B. Russell e ai suoi epigoni (anche) femminili in versione sedicente “etica”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: