Non del tutto

Occorre essere appassionati di samizdat – la verità fatta passare per note clandestine, come fu nell’Unione Sovietica – per cogliere la tremenda cappa di propaganda, di oppressione mediatica, di falsità e disinformazione in cui siamo prigionieri.
Per afferrare quali sono le notizie che non circolano, mentre sulle nostre reti nazionali girano ossessivamente sempre le stesse facce che dicono sempre le stesse cose.
Voi l’avete saputo, che so, che Trump vuole togliere i fondi alle multinazionali abortiste; che Formigoni è stato prosciolto per tutte le accuse rivoltegli, il fatto non sussiste; chi davvero bombarda chi in Siria…?
Non penso, se ascoltate i notiziari alla radio o alla televisione; se leggete i “soliti” giornali.

Non parlare di ciò che non si adatta al tuo disegno: ignoralo, come non esistesse, e smetterà di esistere. Non sarà visibile, tranne a pochi fanatici nel samizdat.
Se non puoi ignorarlo, diffamalo.

Io non sono certo tifoso di certe parti politiche e sono all’opposto del loro modo di pensare, ma la tempesta diarroica in cui ogni giorno vengono sottoposti da anni me li rende in una certa maniera simpatici. E’ la simpatia per l’underdog, il perseguitato; quella che spinge a dire “Beh, se questi mentitori acclarati al potere continuano a sparlare contro qualcosa di falso ci deve pur essere!”; e alla fine magari votare per loro (non io). Come i democratici in USA contro Trump, le televisioni, le radio, i giornali di questo regime si stanno scavando la fossa con le loro menzogne, e non se ne rendono conto. Perché non conoscono ormai altro modo. Gli è andata bene per anni.

Forse perché alla fine sono sicuri che riusciranno a normalizzare anche loro. Vedi cosa è successo con tanti altri che parevano irriducibili. Ma non del tutto, non del tutto.

Il racconto di altri regimi, meno morbidi di questo, ci insegna che le verità non si possono seppellire etichettandole come fake news. Esse tendono a risorgere. E se anche i potenti e i loro servi trionferanno ancora e ancora alle elezioni, e si metteranno d’accordo tra loro, e ci toglieranno un altro po’ di quel bello e quel giusto per dipingerci sopra le loro tristissime pagliacciate multicolori, ci sarà sempre un popolo nascosto, un popolo che non crede perché crede. E loro non avranno vinto.

Non del tutto.

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 16 febbraio 2018 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 28 commenti.

  1. Berlicche, “un popolo che non crede perché crede” è bellissimo! Però dire che Formigoni è stato prosciolto per tutte le accuse rivoltegli (vero per la discarica di amianto a Cremona ma non per gli altri processi in corso) un pochino meno.

  2. Vedremo. Intanto, tu la notizia l’hai vista? Perché sai, delle incriminazioni erano piene le prime pagine. E non di “Cremona Oggi”.

  3. “cogliere la tremenda cappa di propaganda, di oppressione mediatica, di falsità e disinformazione in cui siamo prigionieri.”

    Cribbio, il m5s è al centro di un ciclone mediatico assurdo, stanno a tirare fuori scandali su scandali riguardanti persone che hanno infranto il codice interno del partito quando gli altri hanno tra le liste criminali.

    “che Formigoni è stato prosciolto per tutte le accuse rivoltegli”

    tutte le accuse riguardanti la discarica di Cappella Cantone. Non tutte le accuse in generale, scritto come avevi fatto tu era molto fuorviante.

  4. Per la verità l’avevo vista, Berlicche, prima di leggerti e non su Cremona Oggi. Da lombardo, sono un ex elettore (recidivo e affatto pentito) di Formigoni e potrei essere un suo potenziale elettore anche alle prossime politiche visto che si presenta con Noi per l’Italia (la cosiddetta “quarta gamba” del centro-destra) proprio nel mio collegio. Sarei quasi tentato di votarlo perché la sua elezione, a differenza di quella di Lupi, cui il centro destra ha regalato un collegio sicuro nel lecchese, è – a detta di persone competenti in materia – piuttosto a rischio, ma non lo farò perché da più di un anno la mia attenzione e il mio impegno in politica vanno al Popolo della Famiglia.

  5. Sciur Fasul

    L’he’ che le pentastellat non sono poveri martiri che di questi tempi i giornaloni e i medioni massacrano onde 🏊 🏄 onde el sciur Berlik l’ha bevu’ un grappin de trop. Le pentastellat non hanno soldi e perciò giustamente rubano e poi rubano e infine continuano a rubare. L’unica cosa di cui i pentastellat sono ricchi e’ perché han ciapat la rabia de la gent incazzat e quindi voti tolti a de benedetti e a Renzi. Questi due campioni l’hanno sempre passata liscia con copertura mediatica e i ladri di polli tipo Marino e pentastellat giù bacchettate su le ditin. T’e’ capi’??? Insomma il dogma berlicche e’ valido e la censura mediatica al servizio del potere della tua cara sinistra esiste. Ieri ci dicevano a San Remo gay e’ bello (elton John e sermoni gay di ogni ospite pinocchietto benigni strapagato in testa) e oggi ci dicono migrante e’ bello. Al prossimo San Remo ci diranno che ogni pensiero FASULLO e’ bello

    Caramellina apologetica

    Nel Vangelo del paralitico calato dal tetto c’è la denuncia di una bestemmia, secondo i farisei. Essi dicono: Dio solo può perdonare. Già ….. è proprio così ….. Ebbene il cristiano non fariseo è quello che crede che Gesù Cristo sia Dio, e quindi solo Lui ci possa perdonare …. E palla al centro⚽️

  6. “prosciolto da tutte le accuse”
    E’ bello il dito? Se guardate la luna, è decisamente più bella.
    Se non cogliete perché la notizia del proscioglimento è non pervenuta mentre quelle delle accuse (false) riempivano le prime pagine, non riuscirete neanche a capire da dove arrivavano quelle accuse in prima istanza, né tutto il resto che ho detto nell’articolo.
    E non capirete perché sono abbastanza sicuro che anche gli altri procedimenti ancora in piedi faranno la fine di quelli già conclusi; diverrete strabici, a forza di guardare le dita.

  7. A me “piace”, vedere la televisione e leggere i giornali (solo i titoli, le locandine…). Mi diverte tantissimo. Perché se devo cogliere la realtà più autentica (per carità, con la sua ambiguità e i suoi limiti…), rovescio le cose che dicono e scrivono eh…op-là, l’inganno è palese. La radiografia del Mentitore è manifesta…
    Non è una scienza esatta (per fortuna…), ma il più delle volte funziona. L’io gli pare più grande di Dio…Tutto quello che è Vero, per la loro religione è falso, tutto quello che è stato sempre falso, per costoro è vero. Che ci volete fare?…E’ il loro tempo, n’èvvero Berlicche?…

  8. Intervengo per l’ultima volta sulle accuse a Formigoni perché – come dice giustamente Berlicche – tema del post è la differente copertura mediatica delle notizie che piacciono o meno ai detentori del potere e non certo se “il Celeste” sia o meno colpevole. Nel caso della discarica di Cappella Cantone (si chiama così un comune vicino a Cremona) Formigoni era stato inquisito ma non è mai andato a processo, perché il GIP l’aveva prosciolto già nell’aprile 2016. A processo sono finiti, per millantato credito, due persone legate alla CDO, ed ora sono state assolte, cosa che ovviamente mi fa piacere. La notizia del proscioglimento di Formigoni, però, era già stata data quasi due anni fa http://milano.repubblica.it/cronaca/2016/04/13/news/tangenti_formigoni-137575260/

  9. Personalmente, non è un po’ di melanina che mi fa paura o mi fa cadere in adorazione. E’ la mancanza di luce nel cuore che mi spaventa, che non è neanche nero ma qualcosa di molto più profondo. Chi si ferma alla superfice delle cose, alla pelle, in un senso o nell’altro, non è semplicemente cristiano.
    E, aggiungo, è schiavo del Signore delle Apparenze.

  10. Berli’, come ti è stato fatto notare non è che fosse proprio una grandissima notizia, che tu hai avuto il coraggio di riportare in maniera molto faziosa e fuorviante.

    “E’ bello il dito? Se guardate la luna, è decisamente più bella.”

    Prendi meno in giro e chiedi scusa una volta ogni tanto no?

    @Mario: la parte divertente è che i M5S non rubano, semplicemente si tengono i soldi che prendono tutti gli altri, cioè vengono accusati di qualcosa che tutti gli altri fanno. Folle se ci pensi.

  11. Caro Fasullo, “non è che fosse proprio una grandissima notizia” dillo ai tuoi amici che ci hanno fatto sopra prime pagine e Report vari per settimane. Sai, sei persino tenero nell’ostinazione con cui scegli di ignorare ciò che non si allinea al tuo pensiero.

    “Prendi meno in giro e chiedi scusa”
    Allora forse non l’hai ancora capito. Il post era sulla disinformazione, argomento che ti riguarda moltissimo a quanto sembra. Scusa di cosa, del fatto che tu parli d’altro?
    PS: ad ogni buon conto, la luna è quella cosa grossa e tonda nel cielo.

  12. Allora, io questa vicenda di Formigoni non l’ho seguita né mai sentita nominare e mi devo essere perso Report anche perché lo guardo solo quando parla del Monte de Paschi. Magari sono io che non faccio testo, oltre al fatto che una persona sola non è certo un bel campione.

    La disinformazione la fai tu scrivendo di Formigoni parlando di qualcosa cui era poco rilevante e tralasciando per dire le accuse ancora pendenti http://milano.repubblica.it/cronaca/2017/10/25/news/corruzione_formigoni_processo-179281152/

    ho deliberatamente scelto l’articolo di Repubblica.

    Ma ricapitoliamo un attimo, tu scrivi

    “per cogliere la tremenda cappa di propaganda, di oppressione mediatica, di falsità e disinformazione in cui siamo prigionieri”

    e poi scrivi anche

    “Formigoni è stato prosciolto per tutte le accuse rivoltegli, il fatto non sussiste”

    Ora. Formigoni ha un processo pendente, è stato già condannato a suo tempo per altri “fatti incresciosi”, te vai a fare il pelo nell’uovo di un altro processo ancora che comunque era già stato affrontato proprio da Repubblica.

    A casa mia questa è esattamente cappa di propaganda, di oppressione mediatica, di falsità e disinformazione.

    Quella non è la luna, Berlicche, quello è Adinolfi.

  13. Sei davvero fantastico, Fasullo. Non ne hai mai sentito parlare, ma pensi che io, riferitomi ad un preciso fatto che ho segnalato nel link contestuale, ti voglia ingannare dando valore universale alle mie parole e mi dai del falso. Ovvero, invece di ringraziarmi per avere portato alla tua attenzione (in cinque parole) un fatto preciso che non conoscevi, e di cui è stata data pubblicità zero, mi attacchi perché non ho immesso nell’articolo la casistica completa di fatti di cui, come tu stesso ammetti, non te ne è mai fregata una cippa.
    Aggiungendo una piccola chicca d’odio finale verso terzi, perché senza bullismo verbale non si può essere davvero…cosa sei tu, esattamente?
    Se questa è chiamata “cappa di propaganda”, casa tua deve essere un posto davvero sgradevole. Poveretto.

  14. Berli’, Formigoni è indagato per corruzione, da quello che hai scritto non si capisce questa cosa.
    Non ho sentito la copertura mediatica né quando è partita l’inchiesta sulla discarica di Cappella Cantone né quando si è chiusa, non so, mi sbilancio sul fatto che forse non ne hanno parlato così tanto ma magari mi sbaglio, oh, non volevo essere troppo drammatico a riguardo, magari sono io in difetto.

    Grazie di avermi portato a conoscenza di un fatto che non sapevo. Formigoni è indagato per corruzione.

    “Aggiungendo una piccola chicca d’odio finale verso terzi, perché senza bullismo verbale non si può essere davvero…”

    Guarda, lo sapevo che sarei passato dalla parte del torto ma non sono riuscito a trattenermi.

    Formigoni è indagato per corruzione.

  15. Grazie, Fasullo. Sei l’orgoglio dei tuoi padroni, e la dimostrazione pratica del post.

  16. Chiedo un favore agli avventori di questo blog, ho scritto delle cose veramente fuori dal mondo? Tralasciamo i toni, che mi prendo pienamente il torto di scrivere in “maniera colorita”. Cioè mi è sembrato di essere molto ragionevole parlando di Formigoni, non l’ho neanche additato come “principe dell’impero delle tenebre” come faccio di solito.

    Ho bisogno di un parere terzo.

  17. Tranquillizzati, Fasullo: stai solo concentrando l’attenzione su cinque parole del cui argomento, per tua stessa ammissione, non è mai importato niente, invece di considerare il vero argomento del post.
    E’ proprio quello che un bravo troll deve fare. Nessuno pensa che tu sia un perfetto idiota.

  18. Perfetto non direi… (questo è il parere del terzo).

  19. A priggish little pedant, piuttosto.

  20. Adesso basta, però.

  21. “invece di considerare il vero argomento del post.”

    Certo che la pazienza la faresti perdere pure ai santi eh. Ti quoto le parole del tuo stesso post

    “Non parlare di ciò che non si adatta al tuo disegno: ignoralo, come non esistesse, e smetterà di esistere. Non sarà visibile”

    “le verità non si possono seppellire etichettandole come fake news. Esse tendono a risorgere. E se anche i potenti e i loro servi trionferanno ancora e ancora alle elezioni, e si metteranno d’accordo tra loro”

    Sto solo cercando di farti capire che se scrivi cose imprecise ed inesatte sei quello che in maniera molto ipocrita dici di combattere.

    Continua pure a metterti le mani sulle orecchie e a gridare “lalalala” funzionerà sicuramente.

  22. Caro Fasullo, l’inesattezza sta nei tuoi occhi. Vuoi negare che Formigoni sia stato assolto da tutte quelle accuse di cui fornivo il link nel testo? Ho fatto obiezione quando qualcuno mi ha fatto notare che c’erano ancora altre inchieste in piedi (anche se penso che finiranno come le altre 11 già concluse, cioè nel nulla)? Per niente: ho replicato, come ho replicato a te. Quindi vedi, qui l’ipocrita sei tu. Che non sei capace o non vuoi trarre conclusioni dai fatti che cito (la notizia non data, non la notizia in sé), ma ti attieni rigidamente a quanto il potere fa dire nei suoi media; e forse pensi anche di ragionare con la tua testa.
    E de hoc satis.

  23. Fasullo, ti avevo detto “adesso basta”. E’ inutile che continui a ripetere un concetto già espresso in tutti i commenti precedenti di cui, per tua stessa ammissione, non te ne era mai importato niente.
    Abbiamo capito, già sapevamo: sei un troll. Adesso smettila di trollare.
    Un commento non approvato.

  24. Hai scritto delle inesattezze e mi censuri.

    Non ho altre parole.

  25. Fasullo, secondo avvertimento.
    Non hai detto niente di nuovo, stai solo trollando.

  26. A Formigoni, già condannato per corruzione, hanno sequestrato 5 milioni di euro. Un articoletto sulla disinformazione no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: