Avvelenati

Chesterton, nella sua biografia di S.Tommaso d’Aquino, scrive che “il santo è un farmaco perché è un antidoto. Ne consegue che il paradosso della storia è che ciascuna generazione viene convertita dal santo che le si contrappone più nettamente“.

Oltre che ad essere storicamente verificabile, l’osservazione ha senso. La conversione è abbandonare la vecchia, cattiva strada per imboccarne una nuova, migliore. Ma se quel pessimo sentiero viene giustificato, lodato come segno dei tempi e definito inevitabile, chi può volerlo lasciare? Occorre la speranza che ci sia una via differente, che non attraversi terre tossiche, mortali. Occorre mostrare una via differente, come fa l’esploratore con una nuova pista. L’antidoto.

Questo fa il santo: legge la storia e il presente e apre ciò che sembrava chiuso, impossibile. Il male cessa di essere un’obiezione, ci si trova a camminare con passo leggero su sentieri antichi e sempre nuovi.
Per questo non troverete santi impegnati ad accarezzare il mondo. La schiena del mostro è piena di tossina appiccicosa. Si rischia di non riuscire più a togliere la mano e fuggire.
E rimanere lì, avvelenati, a disseccarsi piano.

 

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 29 gennaio 2018 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 6 commenti.

  1. “Non troverete santi impegnati ad accarezzare il mondo”

    Santi no, ma preti sì.

  2. Questo topic… reclama per forza un OT. (che è anche la mia scusa).

    È una notizia che ho appena sentito in una tivù locale (veneta), impegnata concretamente con associazioni di volontari a portare aiuto ad ammalati abbandonati dalle istituzioni e/o a portare i loro casi all’attenzione delle istituzioni.(nota: non riguardanti necessariamente casi di “povertà” ma più che altro casi di assurdità!!).

    Il tema si ricollega a ciò che io sostengo sempre quando sento sproloquiare sul “biotestamento”: guardate che è molto facile morire senza cure (cioè non serve fare esplicita richiesta), perfino nelle aree italiane più “eccellenti” sanitariamente.
    Di questo caso che vi linko ho cercato in rete una notizia aggiornata al 2018 di ciò che anche qui in Veneto sembra risaputo da pochi (io non lo sapevo!). Ebbene: in rete non ho trovato NIENTE di recente.
    L’ultimo aggiornamento è di circa 1 anno fa
    http://www.gazzetta.it/Atletica/14-01-2017/atletica-dramma-sicari-scontro-ospedale-legali-180412930239.shtml?refresh_ce-cp

    Adesso la ragazza si trova paralizzata qui in Veneto, all’ospedale di Verona. È certo che NON ha patologie psichiatriche, come era stata “diagnosticata” per anni perché la scienza medica non trovava cosa avesse. Ancora adesso non si trova, e lei è là a letto che chiede aiuto ed esami clinici. Da anni. Da un ospedale italiano all’altro che la rimpalla senza fare niente (perché ormai è etichettata “psichiatrica”). Solo per intervento di avvocati (fortunatamente può pagarli) e di volontari lei ancora resiste e combatte. Al momento si è attivato anche il governatore del Veneto (Zaia) per cercare di sbloccare un groviglio che non si capisce più dove stia.

    Et voilà: i difensori dei “diritti civili” dove sono? Manco in internet a scrivere una letterina. … mentre si sbracciano per il “diritto di morire”.

  3. L’ha ribloggato su Webwerf titel.

  4. Ok run..(Sandy Marton), ma santo significa “separato” qualcosa che va messo da parte. In origine, ai tempi delle catacombe, santi erano tutti i cristiani perche’si erano distinti dalla societa’ abbracciando costumi differenti. Oggi i santi non sono piu’ i cristiani per antonomasia, ma coloro che riescono per grazia di Dio a differenziarsi dai costumi invalsi: piu’ o meno la stessa cosa di allora…

  5. Intanto, i maiali tedeschi fanno questa ennesima porcata:

    http://www.lanuovabq.it/it/la-conferenza-episcopale-tedesca-apre-allaborto

  6. Avvelenamenti & inquinamenti.

    Quando non si capisce perché si è caduti in errore… ci si ricade di nuovo…
    Notizia tragicamente surreale:
    https://www.ansa.it/canale_motori/notizie/attualita/2018/01/29/auto-stampa-tedesca-cavie-umane-per-test-gas-scarico_a86e289c-c561-471f-95ab-b9785e5b0b21.html

    Israele-Polonia. Chi ha ragione in questo caso? Veramente non capisco bene dove vadano a parare gli uni e gli altri…
    http://www.huffingtonpost.it/2018/01/28/netanyahu-allo-scontro-con-la-polonia-la-legge-sulla-shoah-va-cambiata-ma-varsavia-tira-dritto_a_23345925/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: