Respiri

Cielo grigio, raffiche fredde, pioggia. Oh, sarebbe bello se ci fosse sempre il cielo azzurro e un sole caldo, invece di questo tempo cupo.

O no?

L’abbiamo visto nei mesi scorsi, quando la siccità ha bruciato la nostra terra. Avremmo volentieri scambiato quel blu lassù in alto con qualche nuvola di tempesta.
Tutto ciò che è liscio, uniforme, può apparire forse desiderabile all’inizio, ma presto ci riempie di un terrore innominabile. Avete presente le prime animazioni al computer? Le si guardava e si capiva subito che erano false. Non c’erano sfumature, macchie, varianti. Non erano vive.

Confondiamo realtà e desiderio. Abbiamo un’idea di perfezione troppo limitata. Asettica, mancante dell’alito di vita. La vita, cioè noi, è sempre un po’ sghemba. Irregolare. Complessa.
Come una nube temporalesca, che turbina di acqua, di lampi, che respira di futuro.

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 26 gennaio 2018 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. Facile amare quando siamo amati. Facile essere buoni quando tutto va bene. Facile credere in Dio quando si naviga felici su placide acque; ma, come dice Sant’Agostino, e’ nell’ora del dolore che noi diventiamo come oro nel crogiolo: le imperfezioni svaniscono e risalta puro il nobile metallo. Solo al dolore emerge di che pasta siamo fatti: nella prova scegliamo di essere dalla parte del bene, “la via stretta” o dalla parte del male, la “via comoda che porta alla perdizione”. Nel dolore sperimentiamo che situazioni apparentemente negative possono rafforzare lo spirito e far fiorire attorno a noi tanto bene. Se il cielo fosse sempre e solo sereno, senza nubi, ci sembrerebbe di vivere nell’Eden: ma l’Eden non e’di questo mondo e va conquistato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: