La prigione

Sto pensando a te
che insegui l’amore
la tua libertà
è diventata una prigione

TiroMancino, “Piccoli miracoli”

C’è una libertà, un modo di vedere la libertà, che è astratto, cioè non vero.
E’ il volere vederla come essere svincolati da ogni cosa.
Ma fossimo anche svincolati da ogni cosa, da una soltanto non potremo liberarci mai: noi stessi.
Una libertà che fosse separata dalla persona reale, dal suo valore, dalle sue esigenze, da ciò che la costituisce sarebbe un altrove, una teoria, una falsità. Non ci riguarderebbe davvero.
Ma cos’è che ci costituisce? La verità di noi.
La libertà senza la verità è la cosa più mortifera che possa esistere, perché la morte è ciò che è contrapposta alla vita. E’ morire vivendo, è trasformare la libertà in una prigione.

Amare significa volere il bene di un tu. Volere la sua libertà nella verità, la sua verità nella libertà. Non può essere perciò un tu astratto.
Solo se la verità si concretizza in un tu siamo davvero liberi di amarla. Cessa di essere un concetto, possiamo davvero capirla. Quella verità ha un nome, è un uomo.
Concreto. Reale.
Altrimenti non vale. Sono davvero libero solo amando quella verità personificata.
Non posso dire io senza di lui. Non posso davvero essere libero senza di Lui.
E’ per questo che è nato.
Per liberarci dalla prigione.

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 20 dicembre 2017 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 2 commenti.

  1. Questo tu è inscindibile dall’io.
    E chi sono io (ma con Rimbaud potremmo anche dire: chi è io), se non la mia vita? Io sono (io è) unico, l’universo intero non è più lo stesso da quanto ci sono io, per quanto poco conti.
    Se non amo più il mio esistere, non amo il mio essere unico e non amo alcun tu, allora chi amo? amo solo il nulla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: