Sfruttamenti

A Sanremo niente vallette. A sfruttare il corpo femminile ci pensano già certi ospiti.

1484238757-ricky-martin-tiziano-ferro

Advertisements

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 9 febbraio 2017 su diavolerie e cattiverie. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 5 commenti.

  1. Non disponendo di nozioni fondamentali di gossip, ci ho messo un po’ a capire (credo): forse che i due signori, che – questo lo sapevo – sono bulicci, hanno affittato uteri? Così sembrerebbe.
    Be’, considero certo lo sfruttamento (non intendo qui discutere se effettivo o no). Ma un’altra cosa è certa, cioè che non bastano coppie biologicamente assortite, e riti più o meno sacri che sugellino l’unione e la procreazione, a scongiurare lo sfruttamento del corpo delle donne.

  2. Infatti Berlicche non ha scritto che i “bulicci” sfruttano il corpo delle donne, bensì che certi ospiti (dei quali ha allegato le foto) sfruttano il corpo delle donne. Che lo facciano altri non rende il loro sfruttamento del corpo delle donne meno grave (non è attenuante) mentre è aggravante che abbiano spazio in un mezzo dove possono fare l’apologia dello sfruttamento del corpo delle donne.

  3. Anch’io non mi riferivo a tutti i bulicci, ma solo a questi due, se è vero che si sono affidati alla pratica dell’utero in affitto*.
    Inoltre, l’idea di una classifica di gravità (ammettendo l’errore, il peccato o come lo si vuole definire) non mi ha nemmeno sfiorato.

    *perché apologia? Hanno forse sbandierato la loro genitorialità sul palco?

  4. Ah, caspita! Io sono rimasto a quando Elio, sul palco dell’Ariston, diceva “figa…(ro)”. Come cambiano i tempi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: