Barnum

Chiude il Circo Barnum!
E’ una notizia che genererà disperazione in tutti coloro che adorano credere a meraviglie immaginarie. La gente adorava essere presa per il naso da questi simpatici imbonitori, che millantavano prodigi mirabolanti sfilando con destrezza i contanti agli spettatori distratti.
I costi sono troppo alti, è andato in rovina, nessuno crede più a quanto racconta. Annoia. Quindi il sipario cala, tra il pianto di coloro che da questo ricavavano di che vivere e i nostalgici di stagioni passate. Verrà a mancare lo spettacolo di questi spassosi trasformisti che, con un veloce cambio d’abito, illudevano con promesse di miracoli. Non si cercherà più di insegnare ai bambini che basta travestirsi per diventare cosa vuoi; non vedremo più donne barbute e clown che si fingono ministri, battibecchi tra pagliacci, equilibristi che con doppi salti mortali cercano di stare in sella e le torme di giovani sfaccendati che assistono a questi spettacoli in mancanza di un lavoro migliore.
Questo Circo per le famiglie vere era troppo costoso, e la direzione non le ha mai appoggiate. Questa aveva preferito loro i proprii parenti, i VIP, i banchieri, i cantanti e i politici che però, a parte qualche figlio comprato occasionalmente, non avevano portato molti ingressi. Egoisticamente i pensionati o i giovani avrebbero preferito qualche medicina vitale in più o qualche tassa in meno piuttosto che la fecondazione artificiale e il cambio di sesso gratuito, prospettive diverse da una unione civile seguite da un divorzio lampo e manovre correttive per pagare le bancarotte degli amici di…
Ah, no, scusate. Ho fatto confusione tra le notizie. Quel Circo lì sta ancora andando avanti.

barnum

Advertisements

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 16 gennaio 2017 su diavolerie e cattiverie. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 20 commenti.

  1. barnum, nato e chiese

    il barnum è obsoleto e inutilmente costoso, anche la nato pare lo sia per il neoeletto presidente; le chiese, ortodosse luterane anglicane e calviniste, son sempre più deserte e rimangono costose: pare ci attenda un periodo di chiusure di esercizi di varia natura; tranne voi, ovvio.

  2. Barnum che chiude? No, non poteva essere.
    Qui si sottovalutano le capacità reclamistiche e dissimulativo-funamboliche del Famoso Circo che lo fa passare indenne da un fallimento a un’altro, ripetendo peraltro sempre lo stesso noto refrain: “venghino siori, venghino: se siete in tanti vi mostriamo anche la cavra del bengala e la girafa sensa col e sensa mace!”.

  3. Signore, quando mai abbiamo fatto della tua casa un circo equestre, e quando abbiamo preso per il naso gli ingenui, e quando abbiamo fottuto con destrezza i contanti agli spettatori distratti, e quando con un veloce cambio d’abito abbiamo illuso con promesse di miracoli.
    Soprattutto quando abbiamo insegnato ai bambini che basta travestirsi per diventare cosa vuoi; e le donne barbute australiane quando mai le abbiamo elette miss universo ? E poi clown che si fingono ministri, ma non e’ vero Signore !!!! La terza media di quella ministra con il parruccone riccioluto era una terza media autentica !!! E quando abbiamo avuto (come fossimo un grillo parlante) un battibecco tra pagliacci, e in quale Centro destra hai visto equilibristi contro il no Uaind che con doppi salti mortali cercano di stare in sella !??? e poi torme di giovani sfaccendati che assistono a questi spettacoli in mancanza di un lavoro migliore. Ma cosa dici Signore ? Tutti i giovani figli di gente in politica non ha problemi di lavoro e non sono sfaccendati a far niente come i tuoi amichetti dell’ultima ora oziosi in quella tal parabola!!!

    qualche medicina vitale in più o qualche tassa in meno sono furto al sistema sanitario nazionale ed evasione fiscale e tu ci hai detto non rubare e ci hai detto date i soldi a Cesare e noi ti abbiamo obbedito

    la fecondazione artificiale era per vivere di verginità e il cambio di sesso gratuito era appunto gratis e quindi in pieno spirito di carità

    Signore, cosa dici? Ma una unione civile seguita da un divorzio lampo era per le stagioni dove non piove e non ci sono i lampi, e noi vi abbiamo provveduto

    Le manovre correttive per pagare le bancarotte degli amici e’ vero Signore, ma era solo per non gettarli dalla finestra di Montepaschi e questo c’è lo hai insegnato tu dicendo “non uccidere”

    Signore ma che fai ?!?!? Perché hai afferrato una frusta ?!?!?

    Ahooo !!! Ma che fai ?!?! Meni ??? Ajoooo ma fai male !!!! A Signoooo’

  4. “Signore ma che fai ?!?!? Perché hai afferrato una frusta ?!?!?
    Ahooo !!! Ma che fai ?!?! Meni ??? Ajoooo ma fai male !!!! A Signoooo’”: è

  5. scusate e cancellate

    m’è scivolato il dito; avrei voluto scrivere che quello di mario – “Signore ma che fai ?!?!? Perché hai afferrato una frusta ?!?!? Ahooo !!! Ma che fai ?!?! Meni ??? Ajoooo ma fai male !!!! A Signoooo’” – è un bel sogno perchè da tempo sembra che quelli che considerate cattivi non vengano sepolti dalle acque del mar rosso; anzi pare che prosperino: “il fumo di satana nella chiesa” etc. etc. etc. non è un’espressione di un giacobino ma di uno dei vostri Vicari.

  6. le parole del Vicario

    IX ANNIVERSARIO DELL’INCORONAZIONE DI SUA SANTITÀ
    OMELIA DI PAOLO VI Solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo Giovedì, 29 giugno 1972
    “…..E sentiamo di dover contenere l’onda di profanità, di desacralizzazione, di secolarizzazione che monta e vuol confondere e soverchiare il senso religioso nel segreto del cuore, nella vita privata o anche nelle affermazioni della vita esteriore….Riferendosi alla situazione della Chiesa di oggi, il Santo Padre afferma di avere la sensazione che «da qualche fessura sia entrato il fumo di Satana nel tempio di Dio». C’è il dubbio, l’incertezza, la problematica, l’inquietudine, l’insoddisfazione, il confronto. Non ci si fida più della Chiesa; ci si fida del primo profeta profano che viene a parlarci da qualche giornale o da qualche moto sociale per rincorrerlo e chiedere a lui se ha la formula della vera vita…. È entrato il dubbio nelle nostre coscienze, ed è entrato per finestre che invece dovevano essere aperte alla luce. Dalla scienza, che è fatta per darci delle verità che non distaccano da Dio ma ce lo fanno cercare ancora di più e celebrare con maggiore intensità, è venuta invece la critica, è venuto il dubbio. Gli scienziati ……finiscono per insegnare: «Non so, non sappiamo, non possiamo sapere». La scuola diventa palestra di confusione e di contraddizioni talvolta assurde….. Come è avvenuto questo? Il Papa confida ai presenti un suo pensiero: che ci sia stato l’intervento di un potere avverso. Il suo nome è il diavolo, questo misterioso essere cui si fa allusione anche nella Lettera di S. Pietro.” vatican.va/documents/19720629
    insomma il discorso è vecchio di 45 anni ma le fruste degli Angeli ancora non si son viste, Mario.

  7. Panciroli, sei veramente commmovente mentre cerchi di spostare l’attenzione dal fatto che si parla del tuo Circo.

  8. il mio circo chiude, tony?

    Mi pareva che per quanto poco divertente per voi – posto che esista qualcosa che vi diverta nel cosmo – il mio circo continuasse le repliche, e con un qualche successo; mentre uno dei vostri Vicari pareva, certo solo a me che son sazio e disperato, nutrire inquietudine sull’allora presente e sul futuro, che è i nostro presente, dell’Organizzazione cui fai da sentinella. Mi sembrava solo che, per quanto vi paia incomprensibile, aprano bar gay che per voi son più ridicoli dei barnum e che al tempo stesso chiudano monasteri. Ma la vista mi sarà annebbiata: L’ideologia mi acceca. Hai cancellato il messaggio partito involontariamente?

  9. A Berli’, stai sereno che ogni domenica in ogni chiesa ci sara’ chi continuera’ a sfilar contanti a gente che adora farsi prendere per il naso da simpatici imbonitori che millantano prodigi mirabolanti!

  10. Carini, come rosicano.

  11. Caro Panciroli, come ti avevo avvertito (3 x 3 volte) anche il tuo ultimo commento è staato rimosso e sei ora bandito temporaneamente da questo blog. Poiché manchi del controllo necessario per commentare in maniera pertinente – o, più probabilmente, perché sei solo un troll – per un po’ limitati ad osservare.

  12. Cari cristianucci impauriti

    sembrava solo che, per quanto vi paia incomprensibile, aprano bar gay che per voi son più ridicoli dei barnum e che al tempo stesso chiudano monasteri

    Eppure cari cristianucci impauriti la verità abita nei monasteri mentre nel bar gay (Sanremo in testa con la sua gaystapo) ci abita il successo di tre giorni. Poiché verrà il terzo giorno e dopo aver gettato le 30 monete bisogna scegliere un albero o maria che consola Pietro e le nostre lacrime.

    Cari cristianucci, ogni domenica in ogni chiesa ci sara’ chi continuera’ a deporre liberamente e senza equitalia monetine o contanti o 8 per mille per risarcire la chiesa di tutte le ruberie italiane da Cavour in poi e monetine per dei servizi che rendono all’Italia gente che ha lasciato il padre e la madre per servire te e Gesù e pur non essendosi sposati diranno un giorno in cielo (by Isaia) “ma questi come possono essere figli miei? Perché debbo allargare i paletti della mia tenda? Quando li ho partoriti? Quando mai li ho allattati?”

    Cari cristianucci, voi siete luce e sale, voi siete donatori di indicazioni e di buon sapore, voi non siete gente che adora farsi prendere per il naso da simpatici imbonitori che millantano prodigi mirabolanti! Ad esempio scimmie che partoriscono uomini e scoregge grosse come bing bang che senza intelligenza partoriscono pianeti dal nulla, solo da un gas primitivo.

    Cari cristianucci, beati voi che amate il Dio della misericordia e non idolatrate vitelli d’oro e tori

    Come Panciroli e Duefiori

  13. Mario, ti sarei grato se
    -smettessi di nutrire i troll
    -smettessi anche tu di andare OT.

  14. @Mario: figurati che il Big Bang lo insegnano alle elementari le suore (a cui puoi dir tutto, ma a livello di didattica stanno parecchio avanti alla scuola laica).

    E non parliamo delle sorelle neocatecumnali in odor di eresia, ma delle brave salesiane (che se e’ vero che fanno la pasta scotta – costante ricordo d’infanzia- e’ vero pure che sono ampiamente dentro i confini della dottrina).

    Alla creazione con la bacchetta magica non ci credono manco piu’ gli elettori di Trump.

  15. Non rispondo per rispetto alla intimazione di berlicche

  16. Me ne faro’ una ragione.

  17. @Mario

    gajardo!

  18. Il bello è che c’è gente (probabilmente anche tra chi qui fa dell’infantile sarcasmo) che – con una buona dose di martellamento mediatico – si era convinta dell’assoluta necessità ed importanza di una legge a cui – nei fatti – hanno fatto ricorso meno di mille persone in 6 mesi, con tutto che in teoria doveva esserci uno stuolo di interessati vessati che da decenni non aspettavano altro che la sua promulgazione per usufruirne subito. Ma ci credevano proprio, erano convinti sul serio e ci andavano giù pesanti con le ironie da bar sui social. Poi – chissà come mai – si scopre che la mitica legge sulle unioni civili, che ha monopolizzato i tg per mesi e mesi un annetto fa, era così prioritaria che ha mobilitato su tutto il territorio nazionale un numero di coppie grosso modo pari al totale dei nostri parlamentari ed un numero complessivo di persone pari alla metà degli spettatori complessivamente accumulati nel girone di andata dal Fondi, misconosciuta formazione che milita nel girone C della Lega Pro. Queste sì che sono le priorità, è qui che bisogna destinare tempo e risorse. Ah, ovviamente i boccaloni sono quegli altri…

  19. Il problema riguardante la Creazione è appunto che la gente se la immagina come una cosa alla “Majin Boo”, mentre in realtà la sua definizione è “rapporto tra Creatore e creatura”.

    Sarebbe utile farci un post: molti, anche tra i filosofi, non comprendono certe cose solo perché hanno in mente delle immagini sbagliate. Ma siamo OT, e mi taccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: