Animali estinti, e dove trovarli: Sycophantantrum furiosus

Comincia oggi una nuova rubrica, “Animali estinti, e dove trovarli“. Il nostro scopo è presentare al pubblico giovanile alcuni animali ormai estinti fornendo una piccola carrellata delle loro curiose caratteristiche. Tutte le specie di cui parleremo hanno fallito la sfida della selezione naturale, e sono scomparse. Il lettore curioso si dovrebbe chiedere: perché?

 

Sycophantantrum furiosus

Il Sycophantantrum furiosus era un piccolo mammifero che prediligeva gli ambienti desertici. Notate le grandi orecchie, i denti digrignati, gli occhi iniettati di sangue. Questa specie era molto aggressiva, e i suoi individui attaccavano senza sosta chi dava loro fastidio, cioè praticamente tutto. Disgraziatamente per loro, i sycophantantrum non erano particolarmente dotati nel combattimento.
Nel momento in cui udivano qualcosa che non era di loro gradimento si dirigevano verso la possibile minaccia emettendo versi sconnessi. Quando, come spesso accadeva, risultavano sconfitti, se ne erano ancora in grado cercavano di defecare sul loro avversario.
I Sycophantus si estinsero perché non solo cercavano di sbranare senza misericordia anche gli appartenenti alla loro stessa specie, compresi quelli con cui avrebbero dovuto accoppiarsi, ma talvolta giungevano fino a litigare con loro stessi mutilandosi e divorandosi da soli.

sycophantus2

Advertisements

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 11 gennaio 2017 su Animali estinti e dove trovarli. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 6 commenti.

  1. Berlicche, questa è una bufala! Ne siamo circondati.

  2. No, non è una bufala… è noto che le bufale hanno le corna.
    ;-)

  3. Questa è “bufala” senza corna. I Sycophantantrum furiosus non sono estinti, anzi… sono pervasivi e ci circondano nella politica, nella cultura, nell’identità, nella Chiesa.E a voler ben guardare le corna (diaboliche) si posono vedere.

  4. Mi piace molto (specie la desinenza in tantrum). Piccolo suggerimento: trattandosi di specie, sarebbe da parlarne al singolare “IL Sycophantantrum” ;-)

  5. Grazie per la correzione. Forse sono stato tratto in inganno dalla vorticosa mutabilità della specie. :)

  6. Ecco, in effetti anche io avanzo dei dubbi sulla loro estinzione. Ne ho avvistato uno giusto stamattina nella mia posta elettronica. Sospetto che i singoli si estinguano velocemente, ma la razza, in qualche modo, continui a riprodursi… maggiori dettagli sulla riproduzione potrebbero forse chiarire il mistero. Ho cercato su internet Sycophantantrum – riproduzione ma non ho trovato materiale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: