Un cenno cortese

Alzo gli occhi e la mia gatta è sul davanzale della finestra, che mi guarda da fuori attraverso il vetro. Non è più estate. Allora per farla entrare bisognava sventolare i croccantini, quelli buoni. In questi giorni freddi si accontenta di una breve visita pastorale ai suoi possedimenti esterni, per poi passare il resto del tempo appallottolata sul letto.
Lei mi guarda, io la guardo. Devo interrompere quello che sto facendo, alzarmi ad aprirle, e non ho molta voglia.
Lei capisce la mia esitazione. Sul davanzale, accanto a lei, c’è una statuina vinta in qualche sala giochi, anni prima. Quasi distrattamente le allunga una zampata. La statuina oscilla, si avvicina al bordo del davanzale. Mi guarda fissa, imperscrutabile. Un altro colpo secco di zampa.
Ho capito, ho capito. Alzo la tapparella, apro la porta, la lascio entrare. Lei schizza dentro, accarezzandomi le gambe per un istante con il liscio dorso per darmi un contentino, e trotterella verso la stanza da letto. Quando vorrà uscire comincerà a farsi le unghie sul tappeto.

La mia gatta sa come trattare i suoi dipendenti. C’è da imparare.

gatta

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 21 dicembre 2016 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. L’impresario passò sotto la serranda mezza alzata, guardò il pavimento del bar. Leonid inginocchiato accennò un sorriso…
    “Finito, capo…”
    “E no Leo! …quee quatro piastree, varda ben, xee a posto? No vero? adeso tee cavi via…”. Leonid si fermò un attimo, stanco.
    L’impresario riprese: “Movite Leo, che dopo ‘ndemo fora a farse na cicca! ah no te capissi, …fumare una sigaretta!” .
    Leonid fece un gran sorriso, mostrando tutti i suoi bei denti non ancora arrugginiti dalla nicotina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: