La vera causa del terrorismo, scoperta

In America, i presunti atti intenzionali di matrice sconosciuta senza legami credibili con il terrorismo – avrebbero potuto anche essere semplici casalinghe che avevano dimenticato l’esplosivo nella pentola a pressione – si sono improvvisamente solidificati in un afgano barbuto parecchio sovrappeso.
E la motivazione degli attentati? Ora è evidente, ce l’hanno ripetuto alla nausea. Odia i gay.
E’ chiaro: se uno mette bombe sui binari del treno o al passaggio di una corsa la motivazione non può che essere quella. Islamico? Naah, non vale neanche di pena di dirlo – e infatti non viene detto. Odia i gay, basta e avanza. Come si sappia non lo so, apparentemente odia anche la matrigna ma forse questo non basta per fabbricare bombe.

Quindi, voi tutti che frequentate luoghi a rischio, sappiate che non dovete guardarvi attorno per tizi barbuti o donne con il burqa stranamente rigonfio, ma stare attenti ai pericolosi odiatori di gay. Già rifiutare il matrimonio omosessuale è sospetto, come fosse il primo passo per il massacro. Dicono che loro i gay non li odiano, ma come fidarsi di gente così? Che uno comincia con il sostenere che la vera famiglia sono uomo e donna e poi finisce a sgozzare bambini. Bisognerebbe internarli fin da subito, quei pericolosi omofobi, che da un momento all’altro potrebbero farsi esplodere. Sono repressi, certo che esplodono. Carcere preventivo non appena manifestano l’opinione, sono una minaccia alla sicurezza. Peccato non poterli bombardare.

Giornali, telegiornali, social e quanti altri: aiutateci a denunciare anche più di quanto già facciate questi omofobi che minano la nostra civiltà dell’ammore, anche se magari si mimetizzano tagliandosi la barba e dimagrendo. Senza demonizzare nessuno, eh, che potrebbero esserci anche dei musulmani di mezzo.

atte2

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 21 settembre 2016 su diavolerie e cattiverie. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 5 commenti.

  1. Io non sono omofobo ma però sono boldrinofobo.

    Che dite ?

    io speriamo che me la cavo …….!!!

  2. Pare si stia infoltendo la schiera di richiedenti asilo che si dichiarano “omosessuali”.

    La vera causa dell’emigrazione, scoperta!

  3. Loro odiano (e ammazzano) i gay come i cattolici odiano (e ammazzano) le suocere. Tutto qui. L’ha detto anche Papa Ciccio e noi ci meravigliamo che lo dicano loro…

  4. Hai ragione. Isabella

  5. Loro odiano (e ammazzano) i gay come i cattolici odiano (e ammazzano) le suocere. Tutto qui. L’ha detto anche Papa Ciccio e noi ci meravigliamo che lo dicano loro…

    Non ho mai sentito un musulmano dire questa frase sulle suocere TALCHE’ ANCHE PAPA CICCIO lo ha ribadito. Quello che tu chiami papa Ciccio e’ stato messo li’ dallo Spirito Santo per il bene della Chiesa. Il fatto che non ti è’ simpatico (e avrei voluto conoscere la simpatia che avevi per pio XII p.Giovanni Paolo VI Voytila Luciani Benedetto) nulla toglie che la chiesa e’ del Signore e che lui ha vinto il mondo e che il massimo della giustizia avverrà in quel giorno o e ognuno avrà la giusta retribuzione. E i peccati? E i peccati della chiesa e dei papi? E i peccati di papà Ciccio? Nessun problema. Erano violente sassate con pietre appuntite che hanno ferito a sangue il Signore il quale e’ così scemo che ha trasformato quei peccati in GRAZIA e tutto e’ grazia con lui !!!!

    Che vuol dire?

    Che se quei sassi tu li tiravi a me io ti cavavo gli occhi usando il pollice e l’indice di cadauna mia mano

    Lui invece ha raccattato quei sassi e ha preparato un sentiero percorribile da me e te e da tutti i peccatori di chiesa o non chiesa affinché possiamo salvarci riprendendo la via proprio da quei peccati . Pietre vive in conseguenza di pietre insanguinate ormai sotto le suole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: