Coraggio

Se  abbiamo paura di indicare quanto è falso, come troveremo il coraggio di vivere quanto è vero?

verita

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 19 luglio 2016 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 3 commenti.

  1. Questa frase mi ricorda due apostoli: Giuda Iscariota e Tommaso. Ed ebbero destini diversi nel risultato. Applicarono entrambi la frase ma nelle loro realtà personali differenti. La frase dette gli esiti delle loro realtà. Nel caso di Giuda poteva essere utile a vedere la realtà e non seguirla se prima non si fosse schierato nel giusto.

    Se troppo complicato, chiarisco

  2. Leggo Rémi Brague e mi sembra di sentire il cardinal Biffi.
    «Beaucoup de gens s’imaginent que le pardon des offenses, et même cette demande fantastiquement paradoxale du Christ qu’est l’amour des ennemis, signifierait le refus de voir que nous avons des ennemis.»

    http://www.famillechretienne.fr/politique-societe/politique/attentat-de-nice-remi-brague-il-faut-combattre-sans-haine-199439

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: