Fango

Sul finire della notte, Gesù andò verso i suoi discepoli camminando sul lago. Quando essi lo videro camminare sull’acqua si spaventarono. Dicevano: – È un fantasma! – e gridavano di paura.
Ma subito Gesù parlò: – Coraggio, sono io! Non abbiate paura!
Pietro rispose: – Signore, se sei tu, dimmi di venire verso di te, sull’acqua.
E Gesù gli disse: – Vieni!
Pietro allora scese dalla barca e cominciò a camminare sull’acqua verso Gesù. Ma vedendo la forza del vento, ebbe paura, cominciò ad affondare e gridò: – Signore! Salvami!
Gesù lo afferrò con la mano e gli disse: – Uomo di poca fede, perché hai dubitato?
(Matteo 14, 25-31)

Dunque chi ha fede riesce a camminare sull’acqua. Proporzionalmente dovrebbe essere molto più facile non affondare nel fango.

mud

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 19 aprile 2016 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. Chissà se ci sono algoritmi di matematica applicata capaci di dimostrarlo.
    Sentivo alla radio, stamani, la — da poco — “ex” presidentessa del CNR, dottoressa Annalisa Buffa, esperta mondiale del settore, disquisire sui prodigi delle raffinatissime equazioni differenziali escogitate, tra molte altre cose, per stabilire con gradi di altissima affidabilità e riscontro sul campo, l’adesione alla strada di uno pneumatico nelle più avverse condizioni atmosferiche e nelle più svariate condizioni di moto (accelerazione, frenata, velocità costante ecc.).

    Qualcosa mi suggerisce, però, che per quel che riguarda i comportamenti umani, simmetrie, proporzionalità, rigorosi legami di causa-effetto, non trovano facile cittadinanza né, di conseguenza, agevole predittibilità.

    Poi certo, c’è l’Eccezione suprema che sbaraglia tutti i campioni e campionari di calcolo. Tanto più se si pensa che il Supremo Progettista, non solo riesce a far in modo che tutto l’insieme dell’esistente resti come unità coerente e funzionante, ma addirittura che possa continuare a farlo prevedendo al suo interno miliardi di libertà individuali, umane, animali, vegetali, geologiche e persino angeliche.

    Davvero: Mi-ka-el? Cioè: chi come Dio?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: