C’è Dio?

Qualcuno dice che la migliore definizione di “peccato originale” è
“Dio c’è. Ma io sono meglio di Lui.”

In certa Chiesa di oggi, è piuttosto
“Dio non c’è. Lo sostituisco io.”

foresta[1]

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 14 ottobre 2015 su diavolerie e cattiverie. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 6 commenti.

  1. Una sola precisazione: non intendevo quelli, ma gli altri.
    E certamente io.

  2. Cercare di fare ancor meglio è l’invito di Gesù.
    “Farete opere maggiori…”

    Ma voler sostituire ciò che non c’è
    è ammettere la propria nullità.

  3. Il mio amico Armando for President.
    Due ottime affermazioni. Bravo Armando.
    Per i cristianucci con 2^ elementare, cioè semplici e genuini che sono una grande ricchezza della Chiesa e verso cui spesso mi ergo a paladino vorrei precisare che ….

    …. Questa frase di Gesù non va letta come un lasciapassare per il peccato originale ma ….. “Farete opere maggiori…” ovvero potrei farle io Gesù, ma le lascio a voi cari amici perchè vi amo e perchè possiate fare una cosa che esiste solo nella nostra religione (fare cose migliori di Dio) che è l’unica vera ed infine perchè ve lo meritate. Ad esempio Gesù non è mai stato ragazza madre e tu sì, Gesù non è mai stato negro e tu sì, Gesù non è mai stato gay e neppure puttaniere nel desiderio e tu sì e tu non hai abortito e tu non hai risposto con violenza al razzismo e tu hai conservato la castità nonostante il solletico del tentatore … Hai fatto opere maggiori …. e Gesù aveva detto il vero …..

  4. Complimenti a Berlicche per il post e per le precisazioni.

    Complimenti a Mario per le precisazioni.

    Anche Armando non scherza, però lui una precisazione me la strappa (ma proprio proprio per il …rotto della lente bifocale e biforcuta):

    Magari gli zelanti vicari del Nulla “ammettessero” qualcosa! Sarebbe comunque un principio (o un asfittico rimasuglio) di auto-consapevolezza, ovvero di coscienza.

    Ma no, neanche per sogno: loro si sentono veri artisti della truffa, mirabolanti coreografi di un mega ballo in maschera, spericolati funamboli del trompe l’oil e del trombar l’altrui fiducia e speranza (l’invidia li strugge, dal momento che le loro sono evaporate), geni solitari ed eroici dell’illusionismo da Circo Bari, misconosciuti ancorché autentici Samaritani dell’umanità ingenua e abbindolata da altri “colleghi” ancora più privi di scrupoli di loro.

    Non smette di farmi riflettere uno dei “Guai!” extra (o post) evangelici, pronunciati dal Signore Gesù al cospetto di Emmanuel, uno dei veggenti di Kibeho, in Uganda: “Guardatevi dai peccati di ipocrisia, di maldicenza, e di calunnia!”.

    Eh già, ma la questione è proprio tutta lì: guardare…

  5. Mi rendo conto, oggi, che Lei, Berlicche, ha aggiunto una ulteriore precisazione, all’interno del post e non in calce ad esso: “In certa Chiesa di oggi…”. Allora vorrei anch’io fare una precisazione: tutto il mio discorso, nel mio precedente commento, ruotava attorno all’idea di sé e al comportamento di molti (ma non di tutti, grazie a Dio) atei dichiarati.

    Anche se resta pur vero che la Madre del Verbo, a Kibeho (che è in Rwanda, e non in Uganda, come da me scritto erroneamente nel precedente commento) in uno dei messaggi che consegnò alla veggente Alphonsine Mumureke, profetizzò che “la fede e l’apostasia verranno senza accorgersi” (6 dicembre 1981),
    Good news per gli atei convinti, ma anche bad news per quanti sono persuasi di essere cristiani col certificato di garanzia a rimorchio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: