Fortezze

Non conosco muro o castello che alla fine non sia caduto, fortezza che non sia stata invasa; se non con la forza, per l’abbandono da parte dei suoi custodi.

tumblr_nj09oyzDj31qhttpto4_1280

Advertisements

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 22 aprile 2015 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 3 commenti.

  1. Sorry ma un solo caso io lo conosco. Si chiama Paradiso oppure come dicono taluni anche Cielo o Regno di Dio. Per inciso io sono un suo funzionario diplomatico, un suo rappresentante in zona extraterritoriale ma quando andrò in congedo vi tornerò. Questa ambasciata ove esercito il mio mandato e’ un pezzetto di paradiso sulla terra costituito dai luoghi ove mi ha posto il Signore

    Caro Berlicche, se approvi la mia testimonianza ….. In linea di principio dovresti ritrattare ….

  2. Ma il Paradiso, o il Cielo, o il Regno di Dio non è né una fortezza né un castello né tantomeno un muro…

  3. Ne 1
    Ne 2
    Facciamo X

    pensavo poter rubricare il Paradiso (tuttora non decaduto, non crollato, non divenuto sterpeti e topaie, quale autentico castello fortezza MURO contro il male, la morte, le lacrime, la disperazione.

    I muri e gli arroccamenti di cui qui facciamo esperienza vedono una élite dentro e i diversi fuori. In paradiso c’è l’invito a tutti e poi uno sceglie se accogliere l’invito o no e magari indossando anche l’abito nuziale. Se vuoi entrare (tu ex tenebra) a cosa ti servono bombe e picconi? Puoi semplicemente bussare e deporre la tua tenebra. Ma se vuoi il paradiso con le tue tenebre incorporate, sorry ma non entri e il mio castello resta in piedi e i tuoi attacchi violenti diverranno polvere. Ci mancano gli esempi terreni ? Verissimo. Ma la vita non e’ solo vedere con gli occhi ma e’ anche vedere cose che non si vedono. Ricordi il paralitico calato dal tetto? Gli attori della vicenda vedevano o solo con gli occhi (prendi il lettuccio e vai a casa) oppure con occhi e cuore (lettuccio guarito ok + ma anche “ti sono rimessi i tuoi peccati”)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: