Boanerghes

Se tra noi cattolici nell’annunciare il Vangelo mettessimo metà dell’impegno che spendiamo nel menarci reciprocamente le chiese dovrebbero fare doppi turni.
C’è chi parla di “sindrome di Farinata“. Io chiamo questo nostro difetto la sindrome dei Boanerghes, i figli del tuono.

La vicenda è nota: la mamma degli apostoli Giacomo e Giovanni  – così soprannominati – andò da Gesù e gli chiese di privilegiare i suoi figli nel prossimo Regno di Dio. Uno seduto a destra e l’altro a sinistra del trono, e tutti gli altri sotto.

Quando ripenso alla faccenda non posso non prendere ad esempio la pazienza di Gesù, che invece di agire come avrei fatto io – lascio lo spazio all’immaginazione – con delicatezza fa capire alla donna che non ha compreso una beata cippa.

Se l’intervento fosse stato un po’  più deciso, dite che ci saremmo risparmiati tutti i wannabepapa che lasciano la strisciolina “riservato” sugli scranni celesti? Avremmo evitato tutti coloro che hanno passato gli ultimi anni a fare, da “adulti”, il contrario di quello che chiede il Magistero ma adesso si sono scoperti Mastri Inquisitori? E forse non ci sarebbero stati tutti quei figli maggiori che spingono per rimandare tra i porci i loro fratelli prodighi tornati a casa ?

Beh, probabilmente no, li avremmo avuti comunque. L’uomo tende a non imparare mai, a non vedere come quell’episodio evangelico, quella parabola che pure conosce a memoria possa applicarsi al proprio caso. Di solito è un brutto caso di ostruzione oculare a forma di trave.
Ma è quello il bello, sapere che abbiamo sempre bisogno di essere salvati.
Provare a fare la volontà del Padre, non quella che pensiamo essa sia. Fidandosi dello Spirito Santo, che ci soffia dentro tanti carismi differenti, cercare l’unità.
Accontentandosi di una panca in basso, ma con vista cielo.

james&john

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 2 febbraio 2015 su tra lassù e quaggiù. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 4 commenti.

  1. io però i Boanerghes li amo alla follia!
    magari arrivasse del fuoco dal cielo…
    heheh

    ;)

    un caro saluto

  2. Su questi fratellini e sulla loro mamma ho una piccola chicca da proporvi. L’avevo già data ai miei ragazzi del catechismo

    Buon divertimento

    http://www.parrocchiaspiritosanto.org/pdf/salome.pdf

  3. L’ha ribloggato su Luca Zacchi, energia in relazionee ha commentato:
    Correggendo cattolici con cristiani, questo post funziona allo stesso modo… :) Buona giornata a chi legge.

  4. Bella quest’ulteriore lezione di ottica, mister.
    Poi si sa, è vero che vogliamo fare tutti gli allenatori, ma è per il fatto che siamo, volenti o nolenti (soprattutto nolenti), tutti alteti per caso, quando non addirittura per forza (vedasi il caso dei nostri fratelli siriani o nigeriani o nordcoreani o…).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: