Quello che non sai

Nel rito del mercoledì delle ceneri – oggi – il sacerdote segna con la cenere la fronte della persona che gli sta davanti, e gli dice: “Convertiti e credi al Vangelo“.

Parole pesanti come macigni. Che si possono anche dare per scontate, essere viste come una specie di rituale magico; ma che, se prese sul serio, costringono a scelte radicali.

Con-versione: si è diretti in una particolare direzione, e si svolta verso un’altra. Muto, mi trasformo. La conversione è da qualcosa che si crede di sapere, da una abitudine, dal nostro vivere da cozze, a qualcosa di diverso.
E cosa è questa cosa verso cui andare? il Vangelo. Evangelo: buona novella. Qualcosa che non si conosceva, e che è ci è stato comunicato.

Ecco che questa frasetta ci avvisa che non si è cristiani se non si abbandona continuamente la presunzione di sapere. Al rito delle ceneri si assoggettano tutti: dal Papa all’ultimo cristiano appena battezzato. Non è una sapienza, un rango che ci possono evitare la fatica di “abbandonare l’uomo vecchio”. Non possiamo pensare di essere già arrivati. La conversione è un’impresa di ogni giorno, per il cristiano.
Il cristianesimo non è un rituale. Non è un racconto. Non è una filosofia. E’ un nostro cambiamento qui ed ora verso un bene incontrato.

Il guaio dei tempi in cui viviamo è che molti pensano di sapere cosa sia il cristianesimo senza mai averlo veramente approfondito. Senza mai avere seguita e creduta quella Buona Novella.
Quella novità che cambia la vita.
Insomma, c’è bisogno di conversione.

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 5 marzo 2014 su tra lassù e quaggiù. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: