Legge 12/2063 Salute Riproduttiva della Nazione

Art.1
Il Governo promuove e mantiene la Salute Riproduttiva della Nazione. Per assicurare una corretta distribuzione demografica e una piena libertà dei cittadini istituisce vincoli alla generazione dei figli sia naturali che facilitati. Il diritto dei cittadini a scegliere il genere dei nascituri è derogato di cui alle eccezioni degli articoli 2 e 3 della presente norma.

Art.2
Ogni nucleo familiare singolo o multiplo è tenuto a notificare al Ministero della Salute l’evento di acquisizione filiale sia naturale che facilitato entro i primi due mesi per i naturali e prima della selezione per i facilitati. Ogni soggetto di genere riproduttore di detto nucleo può scegliere un solo evento riproduttivo a termine (“parto”) sul quale effettuare le selezioni desiderate. Ogni decisione selettiva ulteriore è a carico del Ministero e sarà notificata ed eseguita dal Ministero stesso.

Art.3
Il Ministero, nell’intento di tutelare le minoranze e promuovere l’uguaglianza tra i generi, provvederà a selezionare il genere dei figli per tutelare il bilanciamento tra i generi all’interno della Nazione. La differenza numerica tra ciascuno dei generi specificatamente approvati dal Ministero non potrà superare il 2% del numero complessivo dei cittadini. Il Ministero comunicherà tempestivamente agli organi interessati le sue disposizioni sia per quanto riguarda la selezione dei figli facilitati che la rimozione dei feti naturali in soprannumero.

Art.4
Ogni cittadino di genere riproduttore soggetto ad un evento di acquisizione filiale naturale è tenuto ad effettuare i test genetici per identificare il genere e le altre caratteristiche indicate dal Ministero entro la data della notifica di cui all’Art.2.

Art.5
L’educazione dei figli secondo le caratteristiche di genere è a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

Art.6
Il Ministero specificatamente sostiene ed appoggia la piena aderenza dei cittadini al proprio genere di appartenenza. Ai fini di tutelare questa libertà ogni cittadino è tenuto a specificare prima del compimento dei quattro anni il genere di appartenenza tra quelli approvati. Il Ministero si occuperà della rieducazione di coloro i quali avessero profili genetici non corrispondenti con il genere scelto.
Ogni domanda di cambiamento di genere sarà notificata al Ministero che provvederà ad evaderla entro tre mesi dal recepimento tenendo conto del profilo genetico dell’interessato e delle necessità della Nazione.

Art.7
In caso di eccesso di popolazione maggiore dell’1% rispetto al Massimo Sostenibile Stimato annualmente dal Ministero il Ministero può decidere la soppressione di feti in soprannumero fino al ristabilimento dell’ordine. Il Ministero può decidere inoltre un surplus di generi non riproduttori fino al 20% per genere fino al rientro dell’eccesso.

Votazione: Presenti 326, Votanti 326, Favorevoli 325, Astenuti 1. La Camera approva.

 

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 30 marzo 2012 su fiaboidi. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 5 commenti.

  1. “Bella non è, come disse il maiale sopra la tavola” (antico detto popolare marchigiano)

  2. Probabilmente profetico.
    Chi sarà mai quello che si è astenuto? Pilato?

  3. Non diamo troppi suggerimenti…

  4. WordPress offre, con un bottone con sopra scritto “Pubblicalo”, la possibilità di pubblicare sul proprio blog un post altrui. L’ho fatto con questo tuo post, che mi è sembrato veramente notevole. Ho poi verificato che viene pubblicato solo il titolo, linkato col contenuto originale, e che non vi compare l’attribuzione dell’autore. In un commento, perciò, indico che è “da Berlicche”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: