Se credi vedrai

Ci sono giorni in cui apprendi le notizie e sembra che nel mondo vi sia veramente poca luce. Giorni in cui pare che quello che c'è di buono nel mondo, ciò sembra funzionare, il giusto e il bello sia soffocato da una nube grigia, dalla cattiveria degli uomini.
Ci sono giorni in cui ti pare di intravederlo questo diavolo che divide e consuma, mentre ride soddisfatto del suo operato.
E quando ti sembra che il peggio sia stato raggiunto ecco un'altra notizia che sgomenta.

L'autorità palestinese ha chiuso l'orfanotrofio femminile di Samar, a Betania. La "Casa di Lazzaro". Ragazze, bambine, salvate da destini tremendi. Se non avevate mai sentito parlare di quest'opera provate a visitare i link che trovate qui sotto, a vedere il filmato, leggere le interviste. Anni di lavoro instancabile in un ambiente ostile, di persecuzioni, difficoltà; fino a quest'ultima stretta. I cristiani danno fastidio, quando sono quello che devono essere.

Mancano le notizie precise, forse presto si saprà meglio. Quello che è certo è che innocenti soffrono, stanno soffrendo. Ci sarà dolore e sangue, ancora una volta.
Eppure noi cristiani, di fronte a notizie come queste, non possiamo non pensare a ciò che accadde in quello stesso luogo. Di un'altra morte, un'altro dolore; un pianto antico che si è mutato in gioia, quando Lazzaro è uscito dalla tomba. Noi cristiani sappiamo che anche la morte è per la vita; che è la resurrezione l'ultima parola, quella che non osiamo pronunciare.

Il bene fatto da Samar non è cancellato; la sconfitta è solo apparenza, c'è un bene più reale che non può essere negato nè battuto.
La resurrezione ci sarà. Diamo intanto l'aiuto più concreto, quella preghiera che sempre è ascoltata. Che cessino le lacrime, e vediamo la gloria di Dio.

Chi è Samar
Angelica e Samar
Video sulla Casa di Lazzaro
Difficoltà 
Documento dell'AVSI
Articolo de Il Sussidiario
 

  
 

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 11 novembre 2010 su meditabondazioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

  1. SE BCREDI VEDRAI

    Berlic questa volta hai proprio ragione. Proprio ieri chiudendo gli occhi ho pensato con tutto me stesso:"Babbo Natale esiste!! Babbo Natale esiste!! Babbo Natale esiste!!!"

    Beh non ci crederai…. ma riaprendo gli occhi stava proprio davanti a me!!!!in carne ed ossa!!!!

    E pensare che quei cattivoni dei francesi hanno detto che Babbo Natale non esiste (in uno spot Tv).

    Eretici!!!

  2. Anonimo, fossi in te mi farei visitare.
    Oltre agli occhi, il cuore. Evidentemente non è al posto giusto.

    La frase del titolo è presa dal Vangelo di Lazzaro, linkato nel post. Poichè non credevano, Gesù ha fatto vedere. E' indicativo che, perché avevano visto, proprio a conseguenza di questo i farisei presero la decisione di ucciderlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: