Punti di vista

Vorrei commentare un fatto di cronaca di cui sono stato mio malgrado testimone.
Un rappresentante commerciale è stato aggredito, l’altro giorno, sulla strada che percorro spesso per lavoro. Una banda di delinquenti, forse di extracomunitari, l’ha fermato, l’ha picchiato selvaggiamente, gli ha rubato tutto e lo ha abbandonato in una piazzola.

Io sono passato poco dopo il fatto e sì, ho effettivamente notato un uomo a terra; ma l’ho scambiato per uno dei soliti sbandati che talvolta usano le strade appartate per farsi di droga.
Quando vedi certi spettacoli sei sempre in dubbio se intervenire o no. A farlo si corre il rischio di venire presi in mezzo dai regolamenti di conti di queste bande che spadroneggiano ovunque. Da innocenti spettatori ci si ritrova alla fine ad essere coinvolti in fatti di cronaca; oggetto di indagini o peggio. E poi ci si stupisce che ognuno bada solo ai fatti suoi…per forza, è ormai dimostrato che a interessarsi degli altri c’è solo da perderci.

D’accordo, questo non era il caso: ma è fuori di dubbio che passare su certe strade a certe ore è come andarsela a cercare, tirarsi addosso la violenza.
Perchè dunque esporsi, rischiando, per chi non è capace di badare a se stesso? E, piuttosto: cosa fa lo Stato per impedire che crimini del genere si verifichino? E’ evidente che senza una chiara politica della sicurezza fatti simili accadranno sempre più spesso.
Ad ogni buon conto sembra che il rappresentante riuscirà a cavarsela: è stato soccorso poco dopo da uno straniero, sembra un samaritano.

A questo punto, potrebbe essere necessario che leggiate il commento #3

Annunci

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 11 luglio 2008 su Apocrifatti, fiaboidi. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

  1. Dando per scontato che sia una storia vera e non metaforica, ti spiace chiarirmi due punti?

    “l’ho scambiato per uno dei soliti sbandati che talvolta usano le strade appartate per farsi di droga”… nel senso che se era veramente uno “sbandato” in overdose un’ambulanza non gliel’avresti chiamata?

    E mi lascia perplessa anche questa di frase: “passare su certe strade a certe ore è come andarsela a cercare, tirarsi addosso la violenza.
    Perchè dunque esporsi, rischiando, per chi non è capace di badare a se stesso?”… ma come, non sei passato pure tu per la stessa strada alla stessa ora? E se ti succedeva qualcosa e io fossi passata di lì avrei dovuto mollartici? Mi sono persa.

  2. Ammazza che coincidenza! Ma ti assicuro che non centra niente con il post che ho messo io oggi. Anche perché l’ho saputo leggendo questo blog.

    Io spero solo che la gente non si metta a fare di tutta l’erba un fascio finendo con l’odiare chi è innocente.

    Però qualcosa si deve fare…

  3. utente anonimo

    Ahem, no, la storia, questa storia, non è mia vita vissuta. E’ la parafrasi della parabola del “buon samaritano” (cfr link nell’ultima parola del post) vista dalla parte di quelli che hanno schifato la vittima. Spesso ho notato che tendiamo a dare per scontato che noi faremmo la parte del samaritano…
    Personalmente, qualche volta mi sono beccato rimproveri (e altro) perchè sono andato a “disturbare” gente riversa.

    Suggerimento: i tag “fiaboidi” e talvolta “diavolerie e cattiverie” indicano opere di fantasia, gli altri no.

  4. pur essendo un tuo fan, questa volta io come Leilani ho delle difficoltà a capire. Sarà il mio passato di carabiniere, sarà il tipo di educazione ricevuta da bambino ma, se c’è un uomo sdraiato per strada, credo, di doverlo aiutare. Se comincio a pensare è un drogato o un onest’uomo? qualcuno che ha bisogno di aiuto o uno che se l’è cercata? un attaccabrighe…. uno…. Finirei per non fare niente.Ma a questo punto visto che non voglio rischiare che una persona che necessita aiuto resti sola, io (parlo per me, non so se faccio bene) allontano ogni pensiero e soprattutto paura (che leggendo sembra ti abbia paralizzato) e provo ad essere utile anche a rischio di sentirmi dire “fatti i c**** tuoi”. Al limite se reputo pericoloso o controproducente un intervento in prima persona o in qualche modo temo le conseguenze visto che sono armato di telefono mi fermo e chiamo soccorso. Altra piccola cosa che non capisco e, scusami, trovo un po’ fastidiosa … era necessario dopo avere detto “aggredito (*)da una banda di delinquenti aggiungere “forse di extracomunitari”? Cosa c’entra? perchè non aggiungere “che indossavano scarpe puma”, o una banda “composta da persone sopra il metro e settanta”…trovo che usi le parole in modo più che corretto e rispettoso, e per questo sono un tuo affezionato lettore, ma questa volta mi sembra di leggere un post magari su una tua idea ma scritto non da te. Essere extracomunitari è una condizione (determinata dal fatto di essere nato in un certo paese) non è nè un pregio nè un difetto; tale quale dire che io ho gli occhi verdi ….. ma come puoi verificare nè sul tuo post nè su alcun giornale vedrai mai scritto il rapinatore dagli occhi verdi mentre vedrai il “senza senso” rapinatore extracomunitario. ok ok sono sicuro si tratta d un refuso, sei sempre il mio blogger preferito ;-D. Buona giornata. Roberto

  5. utente anonimo

    Frakking genius, as usual…

  6. ahhh ecco
    pensa che c’ero rimasto male ….
    mentre pubblicavo il commento mi hai preceduto con la risposta.
    Ora credo di avere capito
    thanks
    Roberto

  7. Ah ecco, non avevo letto il tag e mi avevi vagamente spiazzato… oh, per una volta siamo anche d’accordo su qualcosa, festeggiamo :D

  8. suggerisco di studiare i meccanismi di deresponsabilizzazione di bandura, e gli studi sull’indifferenza di Bibb Latanè e John Darley.

    Questo post non mi è piaciuto moltissimo. Succede.

  9. @Roberto

    Bello il tuo intervento, peccato passiate sempre per cattivoni di turno quando fate il vostro dovere ;)

  10. Berlic è così bravo che anche quando scrive racconti di fantasia essi sembrno veri! ;-))

  11. Notevole che ti si sia equivocato. Più notevole del tuo notevole racconto.

  12. utente anonimo

    Sì, dà da pensare.
    (sto elaborando)

  13. io sogno un piano che faccia saltare in aria ogni questura

  14. … dà da pensare e fa domandare.

  15. in attesa della tua elaborazione…

  16. Conoscere[..] Se in una vecchia soffitta trovaste un dipinto che sembra di valore, che cosa fareste? In questi casi, si chiama un esperto, e l’esperto guarda il quadro e dice "E’ Annigoni", oppure "E’ della sua scuola" oppure "E’ una ciofeca [..]

  17. IO ho elaborato:
    http://nihilalieno.splinder.com/post/17829318?949
    in attesa della TUA elaborazione….

  18. Dovrei copincollare da te, Nihilalieno. Bruciato in pieno. E mo’ che scrivo oggi?

  19. Sai, Berlicche: questa parabola mi ha sempre “disturbato”, forse perchè sotto sotto ho un po’ la coda di paglia!
    Personalmente, non ho mai dato per scontato di comportarmi come il samaritano! :-P
    Anzi, se mi comportassi come il samaritano, mi stupirei di me stessa… :-)
    Chissà perchè, ma il Vangelo ci sembra spesso “altro” rispetto alla vita. Io me ne rendo conto perfettamente anche solo guardando a me stessa… Ma grazie a Dio siamo in cammino e non siamo condannati ai nostri limiti…
    Bel post… Pungentello…

  20. Non imbrogliare, Berlic: sei sicuramente capace di scrivere un post molto migliore del mio. E io voglio vederlo! Forza, tira fuori quello che avevi scritto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: