I 7 demoni – III – Magnabave

IntroduzioneSeporino Sfanferlucchio – Magnabave – Zeblolaffo – Curcunnuto – Clarimistra – Babalfinno –Conclusione

Il terzo diavolo si chiama Magnabave.
Magnabave è il demone pessimista. E’ lui che ci suggerisce che siamo sotto attacco concentrico da parte di tutto il mondo. Che l’attacco non è mai stato così forte. Che le forze del male stanno prevalendo. Che esiste un complotto globale contro di noi. Bè, non è che non sia vero: ma Magnabave è un maestro nel far vedere come questo complotto sia vincente. E’ lui che ci fa lamentare del mondo, alzare peana contro la corruzione, la politica, la Chiesa a volte troppo tiepida a volte troppo esigente. Che ci fa essere sempre scontenti, voltati verso la notte invece che verso l’aurora; e ci convince che il nostro bicchiere è mezzo vuoto, anzi, vuoto del tutto. Magnabave brontola, e noi ci sediamo sconfortati, o estraiamo la spada del templare per combattere la nostra ultima battaglia disperata.
Già, perchè per lui c’è solo una cosa migliore del fatto che ci chiudiamo in un bozzolo: che muoviamo all’assalto di draghi più o meno immaginari sognando quanto staremmo bene con l’aureola dei martiri. Senza curarsi troppo di chi il nostro bianco cavallo calpesta.
Oh, attenti a Magnabave!

Il prossimo: Zeblolaffo. Basta parlare di me. Parla tu. Cosa pensi di me?

Informazioni su Berlicche

Ufficialmente, un diavolo che dà consigli ai giovani demonietti. Avrai letto anche tu "Le Lettere di Berlicche" di C.S. Lewis, vero? Attenzione, però: i diavoli CREDONO in Dio. E questo in particolare svolazza, un po' su un po' giù, ma complessivamente diretto verso l'alto, verso quel cielo di cui ha nostalgia.

Pubblicato il 22 gennaio 2008 su 7 demoni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 20 commenti.

  1. Oddio… mi vengono in mente certi cattolici tradizionalisti che vedono complotti pluto-giudaico-massonici ovunque, e che sela prendono col papa tutte le volte che mostra una qualche apertura verso i laici e gli ebrei. Ogni riferimento a Blondet è puramente voluto. Sì, un po’ di magnabave c’è in ognuno di noi… però i templari erano lo stesso dei grandi. Anzi, io rimpiangon i tempi in cui non ci si vergognava di sguainare la spada per difendere il popolo cristiano dai suoi nemici. Mi sembra che oggi abbia più potere il diavolo antagonista di magnabave, che spinge i cattolici a non prendersela mai contro i loro nemici, a giustificare i nemici, a dialogare con loro ad oltranza mentre stanno pianificando altre stragi di cristiani. In nome di un falso ecumenismo, inteso come annullamento della propria identità e fusione con le altre religioni, tutte vere e buone…
    Reginadistracci

  2. Antagonista no, lavorano tutti e due per lo stesso padrone…quello che dici comunque è un compito che Sfanferlucchio assolve bene.
    E poi ahimè questi sono i “miei” demoni…

  3. Oh boy!
    Magnabave….brrr…mi sa che è collega del demone che mi segue più di tutti!!
    Post tanto inquietante per il suo “realismo”, quanto fantastico…^_^
    P.S. E’ un caso che sono in ordine uno più grasso dell’altro questi demoni?

  4. Mmmm..
    Mi fai pensare che l’antidoto è sapere che alla fine Dio conduce la storia dove vuole, cioè verso il bene: la nostra è una storia a lieto fine, anche se non ci viene risparmiato nemmeno un milligrammo di tutte le perfidie di magnabave…

  5. xCrazysketch: La grassezza del demone dipende da quanto mangia…
    xAnnaV: però dipende da noi starci o meno, a quella storia.
    xCabasilas: calma, calma, ce n’è per tutti…

  6. Sai Berlic, mi accorgo che
    Mangiabave mi telefona molto spesso…..

  7. Questo non lo ascolto di certo, . . .io sono Ottimista . . .! ;-)

    Ciao R

  8. E’ un demonietto che ho abbandonato da molto tempo, quando mi sono accorta che fregava molti dei miei fratelli. Personalmente sono sensibile ad altri diavoletti più astuti.

  9. Pensare positivo in una situazione tragica in cui ci ritroviamo mi sembra quanto mai arduo.

  10. Sì sì, la chiesa, il mondo, la società… Ma sto Magnabave agisce anche molto più terra terra, basta voltarsi, ecco, tua moglie sta lì davanti a te… Per trovare un nemico, a volte, non c’è bisogno di andare lontano…

  11. utente anonimo

    Mi sembra che la strategia dei demoni sia abbastanza monotona: ognuno di loro, sia che agisca attraverso pessimismo nei confronti del mondo, ricercatezza nello stile o pretesa santità voglia sempre portare a smettere di tenere gli occhi fissi su Cristo… Ovvero sull’Unica Persona che ci da la giusta prospettiva su ogni cosa… E che può – tra le altre cose – evidenziarne l’azione… Non ce ne è magari qualcuno che pone l’attenzione sulle nostre mancanze, facendoci sempre sentire degli indegni e cercando di impedirci di agire (della serie: una cosa o la si fa PERFETTAMENTE – e non al meglio delle nostre possibilità – o non la si fa)? Anche questo comunque ha il compito di far sì che si guardi dovunque, tranne che a Colui che vince ogni cosa!
    E si che si dice “ne sai una più del diavolo”, ma a me sembra che i demoni siano abbastanza monotoni… Senza offesa eh, Berlicche!

    Saluti,

    Il_grande_FraTollo

  12. FraTollo, Il male ha scarsa fantasia…basta guardare la monotona ripetitività degli attacchi alla Chiesa, o di certi commenti. Ma non farmi anticipare le conclusioni.

  13. utente anonimo

    In effetti…

    Mi sa che sono stato un pò saccente… Domando scusa.

    Il_grande_FraTollo

  14. Al grande FraTollo,
    abbi un po’ di pazienza . . . ;-)
    Anche chi c’era, alla presentazione in anteprima nazionale in quel di Bivigliano, se li sta rileggendo . . . con attenzione . . . non si finisce mai di imparare . . ;-)
    E Berliche, te lo assicuro, è un grande maestro!
    Con simpatia, R

  15. utente anonimo

    Se ho anticipato qualcosa, ve lo assicuro, è stato involontario!
    Ancora scusa!

    Il_grande_FraTollo

  16. Ma no, Fra_Tollo, figurati!

  17. Post sciptum . . . ovvero: cosa mi resta di Bivigliano[..] Cercando di non dar troppo retta a quei demonietti "Seporino . . . Sfanferlucchio . . . Magnabave . . . Zeblolaffo . . . Curcunnuto . . . Clarimistra . . . e Babalfino" provo a descrivere cosa mi è rimasto di quell’esperienza fatta in [..]

  18. I 7 demoni del blogger[..] Ho trovato molto simpatici, acuti e psicologicamente sottili, una serie di scritti di Berlicche, blogger cattolico, intitolata "i 7 demoni del blogger". Essi sono, (in ordine di pericolosità, mi pare) 1) Seporino (l’esteta) 2) Stanferl [..]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: